domenica, Luglio 3, 2022

BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE 75%: come fare per accedere alla detrazione per le barriere architettoniche?

BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE 75%
 Bonus Barriere Architettoniche 75%

Con l’interpello 293/2022 dell’AdE sul Bonus Barriere Architettoniche 75%, inserito nel Decreto Rilancio ovvero art.119 ter del Decreto Legge 34 del 2020, ed utilizzabile in comunione con il Bonus Ristrutturazioni 110% e il Bonus Ristrutturazione del 50%. In particolare, ricordiamo che, la norma riconosce una detrazione di imposta sui redditi, per spese sostenute nell’anno 2022, per il superamento delle barriere architettoniche, se regolarmente documentate. In particolare, l’istante del suddetto interpello, ha proposto un quesito, relativamente al godimento del suddetto beneficio, per unimmobile composto da 5 appartamenti, di soli due proprietari, e con interventi, da realizzarsi, su parti comuni e appartamenti singoli per lavori di:
• riduzione del rischio sismico di cui all’art. 119, comma 4, decreto leggen.34 del 2020;
• isolamento termico dell’edificio di cui all’articolo 119, comma 1, deldecreto legge n. 34 del 2020;
• restauro e risanamento delle facciate dell’edificio ai sensi dell’articolo 1legge n. 160 del 2019;
• sostituzione degli impianti autonomi di climatizzazione invernale e degliinfissi ai sensi dell’articolo 14 del decreto legge n. 63 del 2013;
• lavori di ristrutturazione ai sensi dell’articolo 16- bis del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 (TUIR)
In particolare, chiedeva se era possibile inserire un intervento per l’abbattimento delle barriere architettoniche, per la posa in opera di un’ascensore, e quindi di godere di una detrazione fiscale del 75% delle spese sostenute nel 2022. Il parere del fisco in questo caso, ha chiarito le modalità di calcolo delle detrazioni per il Bonus Barriere Architettoniche 75% ed ha ribadito che:

  1. Per il Bonus Ristrutturazioni la detrazione attualmente è della misura del 50% delle spese sostenute con un massimo di 96.000 euro per unità immobiliare;
  2. Che è possibile, in tal caso, godere di una detrazione fiscale del 75% per il Bonus Barriere Architettooniche 75%;
  3. Che il Bonus Barriere Architettoniche 75%, è di 50.000 euro per gli edifici unifamiliari;
  4. Che il Bonus Barriere Architettoniche 75%, è di 40.000 euro moltiplicati per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da 2 a 8 unità immobiliari;
  5. Che il Bonus Barriere Architettoniche 75%, è di 30.000 a euro moltiplicati per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da più di 8 unità immobiliari;
    Molto interessante, il calcolo, fatto dal fisco, per render conto, degli importi detraibili, ed indica, come esempio, un immobile composto da 15 unità immobiliari, in cui il calcolo della la spesa ammissibile, si ottiene dal prodotto dato dai 40.000 euro per 8 appartamenti e pari a a 320.000 euro e di 30.000 euro per 7 apenti, pari a 210.000 euro.

Leggi o scarica:

Leggi anche:

BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE 75%: un nuovo bonus dell’edilizia ma come funziona?

BONUS DELL’EDILIZIA: ma quali sono i contratti di lavoro che rientrano nei CCNL edili?

BONUS DELL’EDILIZIA: in arrivo il nuovo prezzario del MITE per i lavori

BONUS DELL’EDILIZIA: niente cessioni del credito e sconti in fatture multipli

BONUS MOBILI: ma come funziona effettivamente e cosa si può acquistare?

BONUS DELL’EDILIZIA: chi comunica la cessione del credito?

BONUS DELL’EDILIZIA: quando sono detraibili le spese per visto di conformità e asseverazione?

I BONUS DELL’EDILIZIA: ma quali sono in definitiva i prezzari da utilizzare per i lavori?

BONUS DELL’EDILIZIA: in 8 punti le novità dalla Legge di Bilancio per le agevolazioni fiscali per la casa

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here