domenica, Agosto 14, 2022

BONUS DELL’EDILIZIA: quando sono detraibili le spese per visto di conformità e asseverazione?

BONUS DELL’EDILIZIA
BONUS DELL’EDILIZIA

Ormai sia il visto di conformità che l’asseverazione tecnica, sono documentazione indispensabile per l’accesso a tutti i Bonus dell’Edilizia, come prescritto dal Decreto Legge 157/2021, (detto Decreto antifrode). Per questo la Legge di Bilancio 2022, ha previsto che anche gli onorari per la redazione del visto di conformità e dell’asseverazione tecnica, sono detraibili secondo la percentuale prevista nel Bonus dei lavori. Per cui l’onorario per un Bonus Facciate 90%, per le spese di apposizione del visto di conformità e della redazione dell’asseverazione tecnica, sono detraibili al 90%.

Leggi anche:

BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE 75%: un nuovo bonus dell’edilizia ma come funziona?

BONUS DELL’EDILIZIA: in 8 punti le novità dalla Legge di Bilancio per le agevolazioni fiscali per la casa

BONUS DELL’EDILIZIA: cade l’Isee dei 25.000 euro per villette ed aumenta il Bonus Mobili

BONUS DELL’EDILIZIA: è possibile accedere a più bonus per interventi diversi su un singolo immobile?

BONUS DELL’EDILIZIA: scarica il nuovo modello per lo sconto in fattura o la cessione del credito

BONUS DELL’EDILIZIA: è importante il visto di conformità e l’asseverazione delle spese tecniche

BONUS DELL’EDILIZIA : si devono acquisire i visti di conformità e le asseverazioni per tutti i Bonus?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: le colonnine di ricarica di veicoli elettrici sono ancora detraibili.

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: nel computo delle superfici non rientra il tetto non riscaldato

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: prorogato fino al 2023 ma per gli altri Bonus dell’Edilizia?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: pubblicata la nuova guida aggiornata

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: come redigere i sal dei lavori trainati anche parziali.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here