domenica, Agosto 14, 2022

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: solo la CILA è il titolo edilizio per acccedere al bonus?

Modifiche sostanziali sono state introdotte dal Decreto Semplificazioni 2021,  mediante l’articolo 34 intitolato “Misure di semplificazione in materia di incentivi per l’efficienza energetica e rigenerazione urbana”. Il suddetto articolo, interviene in particolare alla revisione dell’articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77. Una delle modifiche sostanziali riportat,a è quella dell’integrale sostituzione dell’articolo 13-ter che chiarisce in modo definitivo la tipologia di intervento da assentire, al fine del rilascio del relativo titolo edilizio afferente i lavori di cui al Bonus 110% Ristrutturazioni. In particolare, detti lavori, sono assimilabili alla manutenzione straordinaria per cui sono realizzabili mediante CILA (comunicazione di inizio lavori asseverata) da inviare al Comune competente su cui insiste l’immobile. Nella suddetta Cila vanno però comunicati i seguenti dati:
• estremi del titolo abilitativo originario dell’immobile oggetto dei lavori;
• estremi del titolo abilitativo provvedimento che ne ha consentito la legittimazione;
• attestazione che la costruzione è stata completata in data antecedente al 1° settembre 1967.
Per tali interventi, il comma 13 bis, chiarisce quali sono i casi di decadenza del Bonus 110% Ristrutturazioni ovvero:
a) la mancata redazione od invio della CILA al Comune di competenza;
b) la presenza di eventuali interventi realizzati in difformità dalla CILA;
c) l’assenza nell’attestazione dei dati di cui degli estremi dei titoli abitativi originali o provvedimanti o attestazioni in merito;
d) della mancata non veritiera corrispondenza delle attestazioni.

Leggi anche:

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: non si può usufruire del bonus se si variano le dimensioni delle finestre

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: il proprietario tecnico iscritto all’albo può redigere direttamente le asseverazioni?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: ma perché devono essere i tecnici a garantire il buon esito del condono?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: scarica la nuova ceck list dei documenti aggiornata con la legge di Bilancio 2021

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: come vanno redatti gli stati di avanzamento?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: l’elenco di tutte le spese detraibili oltre ai lavori

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: come redigere il computo metrico estimativo dell’intervento?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: la Guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: i documenti per avere il visto di conformità per l’accesso al sismabonus.

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: serve anche il visto di conformità?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: quali sono le responsabilità per gli errori dell’asseveratore ?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: la conformità edilizia è fondamentale per l’utilizzo dei bonus dell’ edilizia

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: le novità della Legge di Bilancio per i bonus dell’edilizia nel 2021

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: quanto costa la cessione del credito?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: la polizza assicurativa dei tecnici

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: le colonnine di ricarica con nuovi importi detraibili

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: proroga al 30 giugno 2022 per le detrazioni

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: anche con il Bonus 50 % è possibile cedere il credito?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: un riepilogo dettagliato di tutti i bonus per l’edilizia con importi e proroghe al 2021

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: come si fa se ci sono abusi edilizi parziali o totali sull’immobile oggetto di detrazione fiscale

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here