giovedì, Dicembre 2, 2021

COME FARE PER …compilare la CILAS per il Bonus 110% Ristrutturazioni

La compilazione della CILAS per comunicare il lavori del Bonus 110% Ristrutturazioni

Il nuovo Titolo Edilizio, Cilas, messo a punto dal Ministero della Pubblica Amministrazione, sarà quello da utilizzare per gli interventi afferenti il Bonus 110% Ristrutturazioni. In particolare, lo stesso Titolo, differisce dal precedente previsto, ovvero dalla Cila per una serie di particolari.
Ma come si compila il modello per la CILAS? Ebbene riportiamo in allegato, il modello stesso da compilare, andando ad evidenziare step by step tutti i quadri contenuti nello stesso.
La prima cosa da evidenziarsi è il titolo, si chiama “CILA-SUPERBONUS COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ASSEVERATA PER GLI INTERVENTI DI CUI ALL’ART. 119 DEL D.L. N. 34 DEL 2020”
Vanno decsritti i seguenti dati:
• Dati del Titolare;
• I dati del condominio,
• I dati del procuratore delegato;
Poi vi è una sezione riguardante le dichiarazioni, che riguardano:
• La titolarità esclusiva dell’intervento sull’edificio, se in possesso,
• Le opere oggetto delle comunicazione di inizio lavori, se sono parti comuni, e quindi in condominio ovvero parti di fabbricati con più proprietari ma senza condominio;
I dati inerenti la comunicazione che riguardano
• l’inizio dei lavori per interventi soggetti a CILA;
• la localizzazione dell’intervento,
• le attestazioni riguardanti la legittimazione dell’immobile;
• la comunicazione dei tecnici incaricati, individuati nella sezione “Soggetti Coinvolti”
• Il Rispetto degli obblighi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con l’evidenza se il soggeto notifica preliminare di cui all’articolo 99 del d.lgs. n. 81/2008
Si passa poi alla sezione dei Progettisti, che devono dichiarare:
• Tipologia di intervento e descrizione sintetica delle opere, in tale sezione è dichiarato altresì chei lavori all’immobile rientrano tra quelli dell’art. 119 del D.L 34/2020 e quindi va indicato se trattasi di efficientamento energetico o di trattamenti alle strutture dell’immobile riportando a completamento della stessa una breve descrizione dell’intervento ;
• Che alla Cilas vanno allegati ulteriori elaborati o notifiche, permessi, grafici;
• Autorizzazioni o atti di assenso da acquisire;
• L’asseverazione del progettista che indica che le opere da realizzarsi
Gli allegati alla CILAS sono:
• Nomina dei soggetti coinvolti;
• Ricevuta del versamento dei diritti di segreteria;
• Copia documenti di identità del titolare e dei tecnici e imprese coinvolti;
• Copia della notifica prelimimnare di cui all’articolo 99 del D. Lgs 81/2008;
• Copia di atti di procura;
• Grafici e relazioni degli elaborati progettuali.

Leggi anche:

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: nel cantiere con più imprese va redatta la notifica preliminare.

COME FARE PER .. accedere al Bonus 110% Ristrutturazioni se l’immobile non ha la legittimità

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: cosa succede in caso di varianti al progetto principale?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: prorogate definitivamente le date di scadenza.

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: le regole fondamentali per l’accesso al Bonus

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: dal notariato una guida utile per i Bonus dell’edilizia

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: quattro verifiche indispensabili per capire se si può usufruire del Bonus

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: come va strutturato il computo metrico estimativo?

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: una guida su come cambia ancora l’applicazione dei bonus dell’edilizia

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: una guida su come cambia ancora l’applicazione dei bonus dell’edilizia

BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: anche per il superamento delle barriere architettoniche è valido il bonus?

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here