domenica, Maggio 22, 2022

COME FARE PER ..: applicare la compensazione dei prezzi per il caro materiali per l’edilizia

Approvato dal Decreto sostegni bis, la compensazione dei prezzi dei materiali per l’edilizia, per il caro materiali per l’edilizia
Come fare per compensare il caro materiali per l’edilizia nell’ambito degli appalti pubblici? Basterà applicare alle quantità dei materiali per l’edilizia impiegati nei singoli appalti, e già contabilizzati dal Direttore dei Lavori nell’ambito delle lavorazioni dell’anno 2021, le intervenute variazioni percentuali in aumento ed in diminuzione, rilevate mediante apposito Decreto del Mit. Un esempio pratico: il prezzo dell’acciaio per cemento armato, in genere, incide del 50% della fornitura e posa in opera dello stesso. Per cui, dal relativo prezzo offerto o ribassato, si ricava il prezzo di fornitura dell’acciaio stesso. Facendo un esempio numerico abbiamo che:
Prezzo acciaio fornito e posto in opera offerto o ribassato Euro 1,26;
Incidenza della fornitura dell’acciaio 50% di Euro 0,63;
Aumento del prezzo base dell’acciaio in percentuale +117% – 8% l’alea prevista dal Deceto Sostegni bis per la non applicazione della compensazione ed avremo:
Aumento prezzo : 117% -8% = aumento netto 109%
Applicazione della compensazione del prezzo a +109% (Euro 0,63 x 1,09) = Euro 0686
Questo sarà il prezzo di compensazione da utilizzare negli stati di avanzamento lavori già pagati e da compensare per il periodo dal 1° gennaio 2021 fino al 30 giugno 2021. Tale compensazione sarà riportata e liquidata sul certificato di pagamento.
Leggi anche:
EDILIZIA: cosa sarà fatto per l’emergenza rincaro dei prezzi dell’edilizia?
COME FARE PER: …redigere uno stato di avanzamento dei lavori.
COME FARE PER: ………..redigere lo Stato di Avanzamento dei Lavori dei lavori a corpo
CONTABILITA’ DEI LAVORI: come fare per riportare lo sconto dell’anticipazione negli stati di avanzamento dei lavori.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here