IL DIRETTORE DEI LAVORI: la consegna dei lavori frazionata e d’urgenza

 

Oltre alla consegna dei lavori classica, prevista dal Decreto Ministeriale 49/2018, vi è la consegna parziale dei lavori, la quale, utilizzata dal Direttore dei Lavori,  può essere già prevista negli atti di gara e quindi nel Capitolato Speciale di Appalto, ovvero può essere incidentale. Nella prima, il progettista di comune accordo con la Stazione Appaltante e per essa con il Responsabile del Procedimento, a causa di fasizzazioni lavorative e di esigenze operativa di aree ed immobili, prevedono la possibilità della consegna delle aree in più fasi. In genere in questi casi per ogni fase esecutiva è previsto una consegna della relativa area oggetto dei lavori ed è previsto un preciso tempo contrattuale per l’ultimazione dei lavori di quella fase e della relativa riconsegna dell’area o dell’immobile. Diversa è la consegna parziale dovuta ad altre motivazioni, tra la quale vi è quella relativa all’indisponibilità dell’area e dell’immobile a causa della mancata programmazione ovvero a cause impreviste della Stazione Appaltante. In questo caso l’Appaltatore potrebbe richiedere la rescissione contrattuale, ma per i casi in cui le aree sono di ampiezza minimale l’appaltatore può richiedere maggiori tempi contrattuali a causa della relativa indisponibilità delle stesse. In ogni caso l’Appaltatore deve comunque fornire un programma lavori nel quale sono indicati i lavori da eseguirsi , in relazione alle aree o agli immobili disponibili. Lo stesso, comunque potrà iscrivere riserva, sul primo atto utile a riceverla, e potrebbe essere il verbale di consegna dei lavori totali, nella quale può richiedere gli indennizzi per le lavorazioni ed i tempi per la mancata consegna delle aree e degli immobili totale. Per quanto riguarda i tempi contrattuali dobbiamo ricordare che gli stessi decorrono dall’ultima consegna dei lavori totali.

Leggi o scarica il Form Processo Verbale di Consegna Parziale dei Lavori

Leggi anche: PROFESSIONISTI E NEWS: in 5 punti cosa deve fare il Direttore dei Lavori nei casi di forza maggiore sul cantiere?IL DIRETTORE DEI LAVORI: la scelta dei materiali da costruzione.COME FARE PER……: il Direttore dei Lavori ed i controlli sul calcestruzzo.IL DIRETTORE DEI LAVORI: è responsabile per l’approvazione dei materiali?IL DIRETTORE DEI LAVORI: in 17 punti le approvazioni dei materiali.IL DIRETTORE DEI LAVORI: le funzioni per la redazione del collaudo dei lavori.

 

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.


















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto