CONTABILITA’ DEI LAVORI: come fare per riportare lo sconto dell’anticipazione negli stati di avanzamento dei lavori.

CONTABILITA’ DEI LAVORI: come fare per riportare lo sconto dell’anticipazione negli stati di avanzamento dei lavori.

Nell’ambito dei pagamenti degli acconti negli appalti, si deve tener conto dell’anticipazione, visto che a vigente normativa l’ha resa obbligatoria per i settori ordinari. Ebbene facciamo un breve riepilogo di come recuperare l’anticipazione nella contabilità lavori, a fronte dei relativi stati di avanzamento lavori prodotti.
Facciamo l’esempio con dei numeri reali: si supponga, ad esempio, che si debba garantire un importo di anticipazione pari 600.000 euro e che come importo lavori sia stato contabilizzato il 50% dei lavori al 3° sal..come avviene il recupero dell’anticipazione?
Al sal 3° abbiamo un avanzamento lavori al 50% dell’importo contrattuale;
Il calcolo della anticipazione sarà: Importo residuo da garantire :50% x 600.000 = 300.000 euro;
Al sal 4° abbiamo un avanzamento lavori al 70% dell’importo contrattuale;
Il calcolo della  anticipazione sarà: Importo residuo da garantire :70% x 600.000 = 4200.000 euro;
Al 5° ed ultimo sal abbiamo un avanzamento lavori al 100% dell’importo contrattuale;
Il calcolo della  anticipazione sarà: Importo residuo da garantire :100% x 600.000 = 600.000 euro.

Leggi anche: COME FARE PER ….i passi sostanziali per redigere la contabilità dei lavori a corpo. o anche GESTIONE APPALTI  CONTABILITA’ LAVORI: la vidimazione del Registro di Contabilità,

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.












Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto