venerdì, Giugno 21, 2024

GARE DI APPALTO: scarica la delibera Anac direttamente e attenzione alla riduzione della manodopera nelle offerte

GARE DI APPALTO
GARE DI APPALTO

L’ Anac, con la Delibera n°436 del 20 settembre 2022, ha risposto a ad una istanza, posta in essere da un concorrente, avverso ad un’esclusione da una gara di appalto. In particolar modo, a seguito di una verifica dei giustificativi di cui all’articolo 97 del d.lgs. 50/2016, per la valutazione di un’offerta anormalmente bassa. Il motivo del contendere, era, il costo della manodopera, con le ore mediamente lavorate e lo scostamento, dalle tabelle ministeriali dei costi della manodopera.
Nella spiegazione, elaborata dal concorrente, sono state evidenziate per l’utilizzo della manodopera:
• Il monte ore offerto dall’impresa, inferiore a quello utilizzato nei documenti di gara;
• Una distinzione tra ore teoriche e pratiche, indicando per queste ultime un valore inferiore a quelle indicate nella documentazione di gara;
• il calcolo del costo medio orario della manodopera, diverso, rispetto a quello indicato nelle tabelle ministeriali
Ebbene, a tal proposito l’Anac, ha interagito con una deliberazione che ha precisato che:
• il subprocedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta, è basato sulla necessità di un serio, leale e proficuo contraddittori;
• Le valutazioni fatte dalla Stazione Appaltante, per la valutazione attinente la congruità dell’offerta e la discrezionalità tecnica, non sono sindacabili a meno di macroscopiche irragionevolezza;
• Con il procedimento di verifica dell’anomalia, non si ha per prassi la verifica di specifiche e singole inesattezze dell’offerta economica, ma verifica se è possibile accettare in concreto, l’offerta, nel suo complesso;
• La verifica presuppone l’attendibilità dell’offerta in relazione alla corretta esecuzione dell’appalto;
• La valutazione della congruità, deve essere globale e sintetico, senza concentrarsi sulle singole voci di prezzo riportate nei documenti di gara;
• Altresì la verifica di anomalia, è improntata alla collaborazione tra la Stazione Appaltante e concorrente, ed è un processo al di fuori di qualsiasi formalismo.

Leggi o scarica:

Leggi anche:

GARE DI APPALTO: cos’è il Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico e scarica una copia

GARE DI APPALTO: sulle dichiarazioni previste dal PNRR non è ammesso il soccorso istruttorio

GARE DI APPALTO: con la soglia di gravità, si ha l’esclusione dell’impresa per il mancato pagamento di tasse e contributi

GARE DI APPALTO: non è possibile obbligare un’impresa a partecipare alle gare per 2 lotti

GARE DI APPALTO: seppur errata, la dichiarazione del costo della manodopera non causa l’esclusione del concorrente.

GARE DI APPALTO: nei raggruppamenti tra professionisti ci deve essere sempre un giovane abilitato?

GARE DI APPALTO: i casi di escussione della fidejussione dell’Appaltatore

GARE DI APPALTO: la mandataria in un’Ati orizzontale deve possedere i requisiti maggioritari?

COME FARE PER …… calcolare la riparametrazione nei punteggi delle gare di appalto

GARE DI APPALTO: 8 principi per le giustificazioni delle offerte anomale

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here