domenica, Maggio 22, 2022

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: ma è possibile richiedere la compensazione per i lavori già collaudati?

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA
INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA

Come ben ricordiamo, l’incremento dei prezzi dell’edilizia e la relativa compensazione dei prezzi, è stata introdotta dal decreto Sostegni bis, ovvero legge 106/2021pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 24 luglio 2021 n. 176, e riportata all’articolo 1-septies rubricato “Disposizioni urgenti in materia di revisione dei prezzi dei materiali nei contratti pubblici”. Ebbene uno degli aspetti regolamentari irrisolti, era quello sulla temporaneità dei lavori, ovvero la compensazione è valida per tutti i lavori in corso nel 2021, ma anche per quelli ultimati. Ebbene sull’argomento è intervenuta l’Anac che ha chiarito detti termini mediante la delibera n°63 del 8.2.2022. La stessa si è resa necessaria a seguito di una richiesta di parere, da parte di una Stazione Appaltante, alla quale aveva fatto richiesta di compensazione un’impresa, nell’agosto del 2021, sostenendo che, il lavoro dalla stessa eseguito e terminato alla data di pubblicazione della suddetta norma sulla compensazione, seppur ultimato, il relativo certificato di regolare esecuzione (collaudo) risultava non ancora firmato dalla Stazione Appaltante. Infatti la Stazione Appaltante, precisava che pur essendo i lavori ultimati, e seppur emessi sia il certificato di ultimazione lavori e sia il certificato di regolare esecuzione, quest’ultimo non era stato firmato: Per cui il parere dell’Anac, ha evidenziato che la compensazione dei prezzi negli appalti, è possibile richiederla anche per quei lavori che seppur terminati, non hanno ancora gli atti di collaudo approvati, poiché, nel caso indicato, seppur emesso, il certificato di regolare esecuzione, non era stato approvato dalla firma della Stazione Appaltante.

Leggi anche:

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: come avviene la compensazione in 6 punti

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: aumentati gli importi per la compensazione

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: arrivano i compensi alle Imprese

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: come fa la Stazione Appaltante a rimborsare la compensazione dei prezzi?

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: i dati reali degli aumenti che condizionano l’edilizia

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: come fare per richiedere la compensazione dei prezzi?

COME FARE PER: calcolare la revisione prezzi nei lavori

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: come fare per calcolare la compensazione dei prezzi?

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIA: i 10 materiali con i maggiori aumenti

COME FARE PER ..: applicare la compensazione dei prezzi per il caro materiali per l’edilizia

5 punti per applicare la compensazione all’incremento prezzi dell’edilizia.

6 punti sostanziali per compensare l’incremento prezzi dell’ediliziacompensazione per l’incremento prezzi dell’edilizia

INCREMENTO PREZZI DELL’EDILIZIAMa quali sono le materie prime che hanno causato l’incremento prezzi dell’edilizia?

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here