giovedì, Luglio 18, 2024

SUBAPPALTO: eliminata la soglia di subappalto e il diniego a chi ha partecipato alla gara

SUBAPPALTO
SUBAPPALTO

La legge 23 legge 23 dicembre 2021, n. 238 (obblighi appartenenza all’Unione Europea), mediante l’articolo 10 ha rivoluzionato gli affidamenti in subappalto, andando a cancellare interi articoli e commi presente nell’articolo dell’articolo 105 del Codice dei Contratti (D. Lgs 50/2016). Infatti al comma 4 d) dell’articolo 10 della legge 23 legge 23 dicembre 2021, n. 238 , si è intervenuto sul comma 4 dell’articolo 105 del Codice dei Contratti, ribadendo il concetto di autorizzazione del subappalto da parte della Stazione Appaltante, andando ad abolire il comma 4 a) dell’articolo 105, che prevedeva l’impossibilità di affidare un subappalto ad un’impresa che aveva partecipato come concorrente alla procedura di scelta del contraente, ha abolito altresi anche il comma 4 d) che normava la responsabilità e la dimostrazione da parte dell’appaltatore principale dell’insussistenza di cause ostative di cui all’articolo 80 per conto del subappaltatore. Inoltre, è stato rafforzato il concetto al comma 4b) che il subappaltatore deve essere qualificato per i lavori da eseguire e che non vi siano cause di esclusione, in capo ad esso, previste dall’articolo 80 del Codice. Rimane altresì in essere il dettato di cui al comma 4 c) dell’articolo 105 del Codice dei Contratti, che preclude di fatto il subappalto nel caso non siano stati indicati, già in fase di gara, i lavori o le parti di opere da subappaltare. Salta anche, come più volte evidenziato in altri approfondimenti, il vincolo del massimo del 30% poi divenuto 50% dell’importo massimo di opere subappaltabili che oggi divengono subappaltabili anche del 100%, a meno di vincoli che potrebbero essereinviduati nei bandi di gara.

Leggi anche:

SUBAPPALTO: limite di subappaltabilità al 50%

SUBAPPALTO: ma quando i subaffidamenti non sono subappalto?

SUBAPPALTO: quali sono le quote di lavoro subappaltabili dal primo novembre 2021?

SUBAPPALTO: anche i subappaltatori sono soggetti alla congruità della manodopera?

SUBAPPALTO: autorizzabile fino al 50% dell’importo contrattuale

SUBAPPALTO: come cambia con le modifiche del decreto semplificazioni

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here