PROFESSIONISTI E NEWS: in 5 punti cosa deve fare il Direttore dei Lavori nei casi di forza maggiore sul cantiere?

PROFESSIONISTI E NEWS: in 5 punti cosa deve fare il Direttore dei Lavori nei casi di forza maggiore sul cantiere?

Il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 7 marzo 2018 n. 49 nell’ambito dell’emanazione di alcune direttive sul Direttore dei Lavori, ha inteso indicare la funzione dello stesso,  qualora si abbiano danni di forza maggiore su un cantiere. Come accertare i danni? Come accertare i fatti?
Il Direttore dei Lavori, in caso danni di forza maggiore su un cantiere, redige il processo verbale di constatazione dei danni alla presenza dell’esecutore dei lavori, al fine di accertare:
• lo stato delle cose dopo il danno, rapportandole allo stato precedente;
• le cause dei danni, precisando l’eventuale causa di forza maggiore;
• l’eventuale negligenza, indicandone il responsabile;
• l’osservanza o meno delle regole dell’arte e delle prescrizioni del direttore dei lavori;
• l’eventuale omissione delle cautele necessarie a prevenire i danni.

Leggi anche: PROFESSIONISTIE NEWS: in 4 punti le funzioni del Direttore dei Lavori nei Subappalti. o anche IL DIRETTORE DEI LAVORI: la scelta dei materiali da costruzione.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto