giovedì, Ottobre 21, 2021

ANAC: la reiterazione di proroghe contrattuali può diventare un affidamento senza gara

ANAC

Con Delibera n. 576 del 28 luglio 2021, l’Anac ha precisato alcuni principi riguardanti le proroghe contrattuali per servizi. In particolare intervenendo su un contratto di gestione e manutenzione ha evidenziato come talvolta, la proroga di contratti pubblici, denominata anche proroga tecnica, è una pratica che consente la prosecuzione del rapporto contrattuale in corso, ma che deve avere i connotati di proroga concessa per motivi eccezionali e di temporaneità, e tesa all’ espletamento di una nuova
procedura di gara per il servizio oggetto del contratto.L’Anac altresi evidenzia come un’utilizzo continuato della proroga tecnica diventa un vero e proprio affidamento di contratto senza gara, violando anche i principi comunitari di libera concorrenza e parità di trattamento. La Delibera dell’Anac è intervenuta in particolare per proroghe tecniche date per la gestione e manutenzione delle apparecchiature biomediche da parte di un’azienda sanitaria.

Leggi anche:

GARE DI APPALTO: la pubblicazione dei dati attraverso la Banca Dati dell’Anac

STAZIONI APPALTANTI: l’Anac valuta l’impatto del Covid 19 sulla capacità economica per gli affidamenti

ANAC: attenzione all’aggiornamento dei prezzari per l’edilizia

IMPRESE APPALTATRICI: il nuovo Casellario informatico Anac e le iscrizioni delle annotazioni.

EDILIZIA: la vigilanza dell’Anac si applica anche ai settori speciali?

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here