EDILIZIA: è legge il pagamento dei sal per lavori, in deroga ai contratti per il Covid 19

Approvata la Legge 24 aprile 2020, n. 27, riportato nella Gazzetta Ufficiale n°110 del 29.4.20, che ha cambiato l’articolo 2 dell’articolo 103 dell’esistente D.L. 17/2020 , riguardante i termini sia dei titoli edilizi, ma anche le deroghe in tema contrattuale, riguardante i contratti di appalto.
In particolare il comma 2 ter ha previsto che per quanto riguarda i contratti di appalto in corso di validità tra il 31 gennaio 2020 ed il 31 luglio 2020, tra privati, per l’esecuzione di lavori in edilizia di qualsiasi natura, le relative date di inizio e fine lavori, saranno prorogate per i novanta giorni che vanno calcolati dalla data di dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.
Altresì è specificato che, anche in in deroga a quanto previsto in contratto, il committente è tenuto al pagamento dei lavori eseguiti sino alla data di sospensione dei lavori.

Leggi anche: PROFESSIONISTI E NEWS: l’ingegneria civile e l’architettura sono le attività che possono continuare per l’edilizia. oppure GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: cosa succede se una persona ha i sintomi del Covid 19 in cantiere.  o anche SICUREZZA CANTIERE: 5 azioni obbligatorie da tenersi in cantiere per il Covid 19.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.














Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto