REGOLAMENTO APPALTI: qualificazioni delle imprese sono12 le classi di importo per le nuove categorie di lavoro

 

E’ quanto prevede il Nuovo Regolamento Appalti , in un articolo denominato “Categorie e classifiche di qualificazione le classi si suddividono per importi come di seguito riportato::
Classe I) fino a euro 250.000
Classe II) fino a euro 500.000
Classe III) fino a euro 1.000.000
Classe IV) fino a euro 1.500.000
Classe V) fino a euro 2.500.000
Classe VI) fino a euro 3.500.000
Classe VII) fino a euro 5.000.000
Classe VIII) fino a euro 7.500.000
Classe IX) fino a euro 10.000.000
Classe X) fino a euro 12.500.000
Classe XI) fino a euro 15.000.000
Classe XII) illimitato.
Rimane inoltre valido, il concetto, cosi come ribadito appunto nel suddetto articolo che la classifica delle imprese può essere incrementata di un quinto, in funzione della qualificazione conseguita.Tale regola è valida anche per le imprese raggruppata o consorziata che però dovranno avere una qualificazione pari ad almeno un quinto dell’importo dei lavori a base di gara.

Leggi anche: REGOLAMENTO APPALTI: ribadito il pagamento dei sal alla data di sospensione dei lavori    oppure REGOLAMENTO APPALTI: la redazione dei calcoli delle strutture e degli impianti.o anche REGOLAMENTO APPALTI: i tre livelli di progettazione.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.













Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto