giovedì, Febbraio 22, 2024

STAZIONI APPALTANTI: come affidare i servizi d’ingegneria al di sotto dei 100.000 euro

La procedura è quella prevista al comma 2 dell’articolo 91 Codice dei Contratti, Decreto Legislativo 163/06.

La Stazione Appaltante ha due scelte in merito alla procedura da utilizzare

1)    La Stazione Appaltante può predisporree un elenco dei prestatori di servizio, organizzato secondo i seguenti punti:

  • Istituzione dell’elenco  prestatori di servizi, compreso di classi, categorie inerenti il servizio, le fasce di importo di suddivisione dell’opera, i documenti da allegare;
  • Requisiti minimi, elenco dei nominativi dei professionisti che espleteranno il servizio, con le relative qualifiche.
  • Pubblicazione sui siti informatici o in Gazzetta Ufficiale

2)    Ovvero la scelta degli operatori che  avviene mediante indagine di mercato, secondo i seguenti step:

  • Pubblicazione di un avviso che deve riportare le caratteristiche essenziali del servizio, con evidenza su eventuali requisiti minimi appartenenti alle classi e categorie di cui si compone l’elenco prestatori;
  • Nominativi dei professionisti che svolgeranno i relativi servizi
  • Pubblicazione sui siti informatici , sulla Gazzetta Ufficiale, sono elenchi sempre aperti  all’iscrizione degli operatori economici

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here