giovedì, Febbraio 22, 2024

BONUS DELL’EDILIZIA: un contributo, per i soggetti indigenti, con reddito fino a 15 mila euro

Bonus dell’Edilizia

Un contributo per gli interventi dei Bonus dell’Edilizia, sarà erogato attraverso il Decreto del Ministero Economia e Finanza del 31 luglio 2023 denominato “Definizione dei criteri e delle modalità per l’erogazione del contributo relativo alle spese sostenute per gli interventi di efficienza energetica, sisma bonus , fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 25.8.2023 n° 198. Nella stessa è previsto in sostanza l’erogazione di un contributo ai soggetti ( al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arte o professione) che sostengono spese per gli interventi di efficienza energetica, sisma bonus , fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici di cui al comma 8 -bis , primo e terzo periodo all’art. 119 del decreto-legge n. 34 del 2020 e che abbiano i seguenti requisiti:
• Reddito massimo di riferimento non superiore a 15.000 euro;
• Titolari di diritto di proprietà o di diritto reale di godimento sull’unità immobiliare oggetto dell’intervento;
• Che l’abitazione oggetto di intervento sia adibita ad abitazione principale
Il relativo contributo, è erogato sia per gli interventi in cui spetta la detrazione limitatamente al 90 per cento del loro ammontare, sia per gli interventi condominiali, per le spese del singolo proprietario, entro un limite massimo di spesa di 96.000 euro.
Il contributo va richiesto direttamente all’Agenzia delle Entrate, dal soggetto che ne ha i requisiti, o da intermediario, indicando l’importo del contributo spesso, qualifcabile nel 10% delle spese ammesse al contributo.

Leggi o scarica:

Leggi anche:

BONUS DELL’EDILIZIA: in 5 punti come calcolare la soglia contrattuale per la quale è necessaria l’attestazione Soa dell’impresa?

I QUESITI A EDILBUILD.IT: quali sono le categorie Soa per poter effettuare lavori dei Bonus dell’Edilizia

BONUS DELL’EDILIZIA: dal 1° luglio obbligo di attestazione Soa anche per i lavori privati

BONUS DELL’EDILIZIA: come vanno redatti i bonifici oggetto di detrazione fiscale?

BONUS DELL’EDILIZIA: ma cosa succede se al Superbonus si aggiunge il Sismabonus?

BONUS DELL’EDILIZIA: l’attestazione SOA è determinante per il riconoscimento delle detrazioni.

BONUS DELL’EDILIZIA: l’opzione della detrazione in 10 rate annuali

BONUS DELL’EDILIZIA: come superare il blocco della cessione del credito e dello sconto in fattura?

BONUS DELL’EDILIZIA: i crediti incagliati si sbloccano con i BTP?

BONUS DELL’EDILIZIA: scarica direttamente la nuova legge sui Bonus e le detrazioni fiscali per l’edilizia

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here