lunedì, Marzo 4, 2024

FOCUS GARE DI APPALTO: progettazione esecutiva e realizzazione dei lavori con categoria prevalente in OS33

Baustahlbewehrung eines Bohrpfahls

 

 

 

 

 

FOCUS GARE DI APPALTO
Coni Servizi SpA
Importo complessivo Euro 12.292.800
Dettaglio dell’ Importo €7.891.900,00 a base di gara per l’esecuzione dei lavori a corpo – € 3.900.000,00 a base di gara per la contabilizzazione dei lavori a misura – € 360.000,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso – € 140.900,00 per la redazione del progetto esecutivo
Categorie prevalente OS 33
Altre categorie dell’appalto OG 1
Categorie progettazione esecutiva: S.06 – E.13
Contabilità: NC
Finanziamento dell’opera I lavori non sono finanziati da fondi dell0Unione Europea
Penali NC
Modalità di espletamento Mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi degli artt. 53, comma 2, lett. b), 54, comma 2, e 83 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163
Oggetto dell’appalto La procedura consiste nell’affidamento di un appalto integrato relativo, per le opere a corpo: alla progettazione esecutiva della tesatura della tensostruttura e di tutti i lavori a carattere straordinario previsti sulla copertura e sulle opere strutturali dello Stadio Olimpico in Roma nonché delle modalità di monitoraggio per il controllo della statica di tutte le strutture e la individuazione delle opere di manutenzione necessarie per la conservazione delle funzioni che tutte le strutture sono chiamate a svolgere; alla redazione di un programma di manutenzione che recepisca le indicazioni riportate nel Capitolato di Appalto da sottoporre all’approvazione della D.L. e che stabilisca la cadenza temporale dei controlli periodici delle opere strutturali e ne definisca le modalità atte ad ssicurarne una corretta conservazione; alla esecuzione della tesatura della tensostruttura e dei lavori a carattere straordinario previsti in copertura e sulle strutture; alla redazione di un programma di manutenzione che stabilisca la cadenza temporale dei controlli periodici delle altre opere edili e di finitura al fine di accertare l’esigenza di tempestivi interventi di manutenzione ordinaria.Le opere a misura riguardano: l’esecuzione degli interventi di manutenzione ordinaria accertati attraverso i programmati interventi periodici o comunque richiesti dalla Stazione Appaltante; l’esecuzione di attività di pronto intervento per lavori di manutenzione straordinaria o di ripristino per l’eliminazione dei danni causati da eventuali atti vandalici alle varie opere edili e di finitura dello stadio, in occasione di spettacoli o manifestazioni sportive presso lo Stadio Olimpico.
Regione Lazio
Provincia Roma
Ente Coni Servizi SpA
Indirizzo Foro Italico, Stadio Olimpico
Luogo dell’Appalto Stadio Olimpico in Roma
Sito Internet www.coniservizi.coni.it
Termine di presentazione offerte Termine per il ricevimento delle offerte: entro le ore 12,00 del giorno 5.4.2016
Durata appalto Progettazione esecutiva entro 30 giorni – Esecuzione lavori 60 mesi
Descrizione dei lavori L’appalto in oggetto, finalizzato a disporre di un’unica impresa per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture dello Stadio Olimpico in Roma, prevede quanto sotto indicato e meglio descritto nel Capitolato speciale di appalto e negli elaborati grafici progettuali: a. la progettazione esecutiva della tesatura della tensostruttura e di tutti i lavori a carattere straordinario previsti sulla copertura e sulle opere strutturali dello Stadio Olimpico in Roma nonché delle modalità di monitoraggio per il controllo della statica di tutte le strutture e la individuazione delle opere di manutenzione necessarie per la conservazione delle funzioni che tutte le strutture sono chiamate a svolgere; b. la redazione di un programma di manutenzione che recepisca le indicazioni riportate nel Capitolato di Appalto da sottoporre all’approvazione della D.L. e che stabilisca la cadenza temporale dei controlli periodici delle opere strutturali e ne definisca le modalità atte ad assicurarne una corretta conservazione; c. l’esecuzione della tesatura della tensostruttura e dei lavori a carattere straordinario previsti in copertura e sulle strutture; d. la redazione di un programma di manutenzione che stabilisca la cadenza temporale dei controlli periodici delle altre opere edili e di finitura, al fine di accertare l’esigenza di tempestivi interventi di manutenzione ordinaria; e. l’esecuzione degli interventi di manutenzione ordinaria accertati attraverso i programmati interventi periodici o comunque richiesti dalla Stazione Appaltante; f. l’esecuzione di attività di pronto intervento per lavori di manutenzione straordinaria o di ripristino per l’eliminazione dei danni causati da eventuali atti vandalici alle varie opere edili e di finitura dello stadio in occasione di spettacoli o manifestazioni sportive. di 60 (sessanta) mesi decorrenti dal verbale di consegna lavori.

SE VUOI SAPERNE DI PIu’ IM MATERIA DI GARE DI APPALTO TI CONSIGLIAMO DI CONSULTARE LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI LAVORI PUBBLICI

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here