giovedì, Giugno 13, 2024

GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: i requisiti professionali del Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione e di Esecuzione dei lavori.

Constructing bridgeIl Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha fornito chiarimenti, a seguito di un quesito inerente i requisiti professionali che devono possedere i Coordinatori per la Sicurezza in fase di Progettazione e di Esecuzione dei lavori.

In particolare, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri aveva richiesto chiarimenti su quanto previsto dall’art 98 c 1 lett a,b, e  c del D. Lgs 81/08, ed in particolare, sulla documentazione che il Coordinatore  deve possedere per comprovare il periodo di attività lavorativa nel settore delle costruzioni previsto nel suddetto articolo.

La nota di riscontro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha chiarito che le attività, (svolte ai sensi e per i fini di cui all’articolo 89 c1 del D. Lgs 81/08) che integrano i requisiti previsti dalla norma suddetta sono costituite le seguenti attività pregresse all’accettazione di incarichi:

  • Attività di Direttore di Cantiere;
  • Attività di Capo Cantiere;
  • Attività di Capo Squadra;
  • Attività di Direttore di Direttore dei Lavori;
  • Attività di assistente ai soggetti di cui ai punti precedenti con mansioni che comportino la frequentazione del cantiere;
  • Attività di responsabile di azienda per la sicurezza in lavorazioni di cantiere anche specifiche;
  • Attività di Responsabile dei Lavori;
  • Attività di datore di lavoro di impresa operenta nel settore delle costruzioni;
  • Attività di progettazione nel settore delle costruzioni, in aggiunta ad altre attività di cui ai punti precedenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here