giovedì, Febbraio 22, 2024

GARE D’APPALTO: attenzione alle valutazioni dei lavori a corpo

bagger auf baustelle

 

 

 

 

Tra i numerosi quesiti che ci giungono nel servizio di assistenza gratuita del nostro portale, molti riguardano le differenze inerenti la gestione di appalti e gare con  lavori a misura e lavori a corpo.

Con consuetudine, rispondiamo che la sostanziale differenza, consiste nel concetto che i lavori a misura sono quelli valutati contabilmente in funzione delle misure rilevate e contrattualmente pagate attraverso un corrispettivo contrattuale.

Esso però, sarà variabile, in funzione delle misure e delle categorie di lavoro da realizzarsi.

Per i lavori a corpo, diversamente, dal punto di vista contabile e contrattuale si fa riferimento ad un importo fisso, invariabile e riguardante il complesso dell’opera che si evince dal progetto a base di appalto.

E’ fisiologico dedurre che nei lavori a corpo, il rischio per l’impresa nella valutazione dei lavori e dei ribassi d’asta da offrire, potrebbe essere più limitato, visto che il corrispettivo, in tal caso, può variare in funzione delle quantità delle lavorazioni.

Diversamente, nei lavori a corpo, il prezzo globale offerto dall’impresa, rimane fisso ed invariato, anche se ci dovessero essere maggiori lavorazioni da eseguire, ma regolarmente indicate nel progetto, anche se non stimate.

Un caso tipico di maggiori lavori, talvolta non contemplati nei progetti, potrebbero essere quelli degli oneri di conferimento a discarica, i quali, seppur non rientranti nei prezziari regionali, possono essere stati talvolta omessi ovvero non computati nel progetto, nonostante ci sia la necessità di conferire il materiale di risulta alle discariche autorizzate.

Consigliamo, pertanto, di studiare meticolosamente i progetti in gara il cui contratto è a corpo, andando a verificare che per ogni lavorazione riportata nel progetto, ci sia la relativa corrispondenza nell’importo posto a base d’asta ( e quindi anche nei computi metrici estimativi allegati al progetto).

Diversamente l’impresa potrebbe ritrovarsi ad effettuare lavorazioni, previste a corpo nel progetto, ma per le quali, teoricamente non potrebbe essere riconosciuto alcun importo.

(Riproduzione Riservata)

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here