giovedì, Luglio 18, 2024

Lavori Pubblici: semplificazione dal decreto del Fare – il Durc ha validità di 180 giorni.

Charpentier

 

Il comma 4 dell’articolo 31 del Decreto Legge n°69/13,.in tema di semplificazioni burocratiche, ha ribadito al comma 4 la necessità del Durc per la verifica di:

  • Dichiarazioni di cui all’articolo 38 del D. Lgs.vo 163/06 (Codice dei Contratti);

e da richiedere tassativamente da parte delle Stazioni Appaltanti nelle seguenti fasi:

  • Nell’aggiudicazione dei lavori;
  • Alla stipula del contratto;
  • Al pagamento degli stati di avanzamento lavori;
  • Nel collaudo finale,
  • Per il certificato di regolare esecuzione;
  • P ed il pagamento dello stato finale.

Lo stesso va richiesto dai soggetti aggiudicatori e al comma 5 del suddetto articolo 31, ma la cosa più importante è che  si conferma che il Durc è rilasciato con validità di 180 giorni dalla data di emissione.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here