martedì, Giugno 25, 2024

GARE DI APPALTO: La giustificazione degli oneri di sicurezza aziendali.

bauarbeiter

 

 

 

Alla fine di questo approfondimento, vi sono altri tre che ci aiutano a riepilogare un po di quella che è la giustificazione degli oneri di sicurezza aziendali nelle gare di appalto.

C’è anche la tabella di riferimento che riporta tutte le voci da individuare per il calcolo di detti oneri.

Ricordiamo che gli stessi vanno individuati ai sensi del comma 4, articolo 87 del D.Lgs 163/06 che prevede: «Nella valutazione dell’anomalia la stazione appaltante tiene conto dei costi relativi alla sicurezza, che devono essere specificamente indicati nell’offerta e risultare congrui rispetto all’entità e alle caratteristiche dei servizi o delle forniture” e che vanno verificati dalla Stazione Appaltante ai sensi dell’articolo 88 del D. Lgs 163/06.

Ma materialmente come vanno poi giustificati gli oneri della sicurezza aziendali dichiarati nell’offerta?

La prima cosa da prendere in considerazione è la documentazione di spesa che l’Operatore Economico deve produrre e che deve risultare coerente con gli importi evidenziati nella suddetta tabella.

Questi documenti di spesa possono essere costituiti di:

  • Preventivi, acquisiti da fornitori che confermino i relativi prezzi di fornitura per tutta la durata dell’appalto, con data antecedente alla data di scadenza dell’offerta e con validità offerta estesa a tutto la durata dell’appalto e firma chiara e leggibile del fornitore.
  • Documentazione dalla quale si evinca la giacenza presso i magazzini dell’Operatore Economico di giacenze inutilizzate inerenti prodotti e attrezzature da utilizzare per l’esecuzione dell’appalto;
  • Documentazione dalla quale si evinca la proprietà di macchine ed attrezzature da impiegare nell’esecuzione dei lavori, dalla quale risulti altresì la percentuale di ammortamento di macchine ed attrezzature;
  • Documentazione dalla quale si evinca il costo di eventuale noleggio di macchine o attrezzature
  • Eventuali listini di fornitori e rivenditori in corso di validità;
  • Eventuali contratti o corrispondenza di natura commerciale per i prodotti, le macchine e le attrezzature indicate;

Per avere un quadro completo leggi anche gli approfondimentio sotto riportati:

Leggi “Come fare per indicare gli oneri della sicurezza aziendale”

Leggi “Una sentenza per l’indicazione degli oneri di sicurezza aziendali”

Leggi “Un calcolo matematico per l’individuazione dei costi aziendali”

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here