GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: ma quali sono le imprese esonerate alla presentazione del Piano Operativo di Sicurezza?

Una chiara dispensa è fatao dalla vigente normativa, alla presentazione del Piano Operativo di Sicurezza per le aziende che nei cantieri temporanei e mobili sono impegnate nelle mere forniture.
Si intendono per mere forniture, tutte quelle forniture di materiali o attrezzature, che sono trasportate anche a piè d’opera, ma che non vengono in alcun modo installate ovvero non sono rese funzionali da alcuna lavorazione complementare.
Non rientrano quindi nelle mere forniture ad esempio i calcestruzzi per i quali il conducente della betoniera partecipa in qualche modo attivamente alla composizione del getto.
Per quanto riguarda l’accesso dei meri fornitori in cantiere con i relativi percorsi da seguire, sono evidenziati nel Piano di Sicurezza e Coordinamento.

Leggi anche: GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: le riunioni di coordinamento del coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione nella sicurezza cantiere. o anche GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: nelle opere in quota è fondamentale la sicurezza del cantiere. oppure GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: 7 punti da tener presente nella costruzione di un ponteggio.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.












Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto