martedì, Giugno 25, 2024

IMPRESE APPALTATRICI: attenzioni alle categorie con qualificazione obbligatoria.

 

Building site

 

 

 

 

CATEGORIE A QUALIFICAZIONE OBBLIGATORIA  (Per strutture-impianti-opere speciali) Qualificazione obbligatoria
OG 11  Impianti tecnologici  si
OS   2-A  Superfici decorate di beni   immobili del patrimonio culturale e beni culturali mobili di interesse   storico, artistico, archeologico ed etnoantropologico  si
OS   2-B  Beni culturali mobili di   interesse archivistico e librario  si
OS 4  Impianti elettromeccanici   trasportatori  si
OS 11 Apparecchiature strutturali   speciali si
OS 12-A Barriere stradali di sicurezza si
OS 13 Strutture prefabbricate in   cemento armato si
OS 14  Impianti di smaltimento e   recupero rifiuti si
OS 18-A Componenti strutturali in   acciaio si
OS 18-B Componenti per facciate continue si
OS 21 Opere strutturali speciali si
OS 25 Scavi archeologici si
OS 30  Impianti interni elettrici,   telefonici, radiotelefonici e televisivi si
 OS 28  Impianti termici e di condizionamento  si
Sono le categorie  scorporabili (s.i.o.s.) se di importo > 15% importo complessivo la qualificazione avviene con i requisiti dell’Impresa o mediante R.t.i. – In fase di lavoro, queste categorie sono subappaltabili al 30% dell’importo contrattuale.
La   categoria OG11 ricordiamo che è la categoria composta dalle categorie OS3 –   OS28-OS30. In particolare possiamo indicare la categoria OG11 qualora   ricorrano tutte e tre le seguenti condizioni: OS3> 10% della somma   OS3+OS28+OS30 ;  OS28> 25% della   somma OS3+OS28+OS30 ;  OS30> 25%   della somma OS3+OS28+OS30. Qualora una delle tre condizioni non esista, vanno   indicate le categorie OS

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here