IMPRESE APPALTATRICI: il nuovo Casellario informatico Anac per gli appalti e le relative Sezioni A – B – C.

IMPRESE APPALTATRICI: il nuovo Casellario informatico Anac per gli appalti e le relative Sezioni A – B – C.

Dal 29 giugno sarà in vigore il nuovo regolamento sul Casellario Informatico degli Appalti, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 28.6.18 della Delibera 6 giugno 2018 recante il “Regolamento per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, ai sensi dell’art. 213, comma 10, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”.
Detto regolamento ha la funzione di regolare la gestione del Casellario Informatico dell’Anac ed in particolare per quanto riguarda:
• la trasmissione delle Stazioni Appaltanti, delle Soa e degli Operatori Economici, in merito a le notizie e delle informazioni , che sono tenuti a comunicare alla Autorità;
• le annotazione di notizie e di informazioni nel Casellario informatico;
• l’aggiornamento delle annotazioni, in merito agli esiti del contenzioso.
Ma come sono inviate le comunicazione all’Anac?
Le comunicazioni, previste dal presente regolamento possono effettuarsi:
• tramite PEC
• tramite procedura on-line mediante l’accesso al sito dell’Autorità.
Come è articolato il Casellario?
in tre sezioni distinte in base al livello di accessibilità :
Sezione A area pubblica;
Sezione B area riservata alle Stazioni Appaltanti e alle S.O.A.;
Sezione C area riservata all’Autorità;
Cosa è possibile verificare nella Sezione A area pubblica?
Nella Sezione A area pubblica è possibile trovare :
1. le attestazioni di qualificazione rilasciate dalle S.O.A con indicazione della data di rilascio, delle date di scadenza di validità triennale e quinquennale, delle categorie e degli importi della qualificazione conseguita, delle generalità, compreso il codice fiscale, dei soggetti che hanno la rappresentanza legale dell’impresa qualificata e dei direttori tecnici.
2. le notizie riguardanti le medesime S.O.A, della loro ragione sociale che ha rilasciato l’attestazione;
3. per le S.O.A., autorizzate all’esercizio di attestazione, sono contenuti i provvedimenti sanzionatori comminati dall’Autorità alle S.O.A, i dati riguardanti la sede legale, i nominativi dei soci, i nominativi del legale rappresentante e del direttore tecnico.
Cosa è possibile verificare nella Sezione B ovvero nell’area riservata alle Stazioni Appaltanti e alle S.O.A?
E’ un accesso riservato alle Stazioni Appaltanti e alle S.O.A. ed è accessibile agli operatori Economici oggetto di provvedimenti di annotazione al fine della verifica e del controllo della propria posizione. In particolare i soggetti suddetti possono:
• Per gli operatori Economici sono riportate le notizie o le informazioni eper tutti i provvedimenti di esclusione dalla partecipazione alle procedure d’appalto o di revoca dell’aggiudicazione, inoltre sono riportate tutte le notizie, le informazioni nel corso di esecuzione dei contratti pubblici, in cui rientrano anche eventuali carenze nell’esecuzione di un contratto di appalto o di fatti che hanno causato l’applicazione di penali ovvero per la risoluzione anticipata del contratto; le dichiarazioni di cui si è fatto utilizzo ai sensi delll’art. 89, del codice, entro 30 giorni dall’aggiudicazione; i provvedimenti interdittivi alla partecipazione a gare pubbliche di cui all’art. 14, decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81; misure interdittive che impediscono la partecipazione alle gare nonché l’eventuale stipula di contratti o subcontratti; i provvedimenti sanzionatori di natura pecuniaria e interdittiva comminati dall’Autorità; le informazioni perla sussistenza di cause di decadenza, ovvero di sospensione o di divieto previste dall’art. 67, codice antimafia; le cessazioni di attività riportate anche nel registro delle imprese; le comunicazioni effettuate dal Procuratore della Repubblica dal prefetto al Presidente dell’Autorità
• Per gli operatori Economici sono riportate le notizie o le informazioni riguardanti la perdita dei requisiti di qualificazione o a decadenza dell’attestazione di qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici; gli avvalimenti utilizzati ai fini del conseguimento, da parte delle imprese ausiliate, la perdita del requisito relativo al possesso del sistema di qualità aziendale la falsità delle dichiarazioni rese in merito ai requisiti i certificati dei lavori utili al conseguimento dell’attestazione di qualificazione.
L a Sezione C: è ad accesso riservato a favore dell’Autorità e nella stessa sono raccolti tutti i dati utili allo svolgimento dell’attività di vigilanza e controllo dell’Autorità inerente il sistema di qualificazione.In essa sono contenuti anche:
• le relazioni dettagliate sul comportamento degli operatori Economici e dei subappaltatori;
ed i i seguenti dati trasmessi dalle SOA riguardanti gli operatori Economici :
• a cifra di affari in lavori realizzata nel decennio precedente la data dell’ultima attestazione conseguita;
• il costo del personale sostenuto nel quinquennio precedente alla data dell’ultima qualificazione;
• il l costo relativo a operai, tecnici, diplomati, titolari di diploma universitario, laurea, laurea breve;
• il costo degli ammortamenti tecnici, degli ammortamenti figurativi e dei canoni di locazione finanziaria;
• la natura e l’importo dei lavori eseguiti in ogni categoria nel quinquennio precedente l’ultima qualificazione;
• l’elenco dell’attrezzatura tecnica in proprietà o in locazione finanziaria;
• l’importo dei versamenti effettuati rispettivamente all’Inps, all’Inail e alle casse edili
• enco dei direttori tecnici delle imprese attestate dalle SOA

Leggi anche: IMPRESE APPALTATRICI: cosa cambia per l’attestazione nelle categorie superspecialistiche.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto