LE NEWS IN PILLOLE: attenzione salta l’interruzione dei lavori, in caso di inadempimento della Stazione Appaltante.

LE NEWS IN PILLOLE: attenzione salta l’interruzione dei lavori, in caso di inadempimento della Stazione Appaltante.

beton

 

 

 

Ricordiamo che la norma contenuta nell’articolo 253 comma 23 bis del D. Lgs163/06 ed introdotta con Decreto Legge n° 35/2013, prevedeva la possibilità di interrompere i lavori, qualora le Stazioni Appaltanti non avessero provveduto a liquidare pagamenti pari al 15% dell’importo contrattuale.

Ebbene, detta norma non rinnovata da alcun decreto, a far data dall’1.1.2016 rimane per le Imprese Appaltatrici, la sola possibilità di interrompere i lavori a fronte di Stazioni Appaltanti inadempienti, invocando soltanto l’articolo 1460 del Codice Civile.

In tal caso l’inadempienza scatta però qualora i mancati pagamenti della Stazione Appaltante inadempiente raggiunga almeno il 25% dell’importo contrattuale.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.











Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto