COME FARE PER …calcolare l’incremento delle perizie di variante.

COME FARE PER …calcolare l’incremento delle perizie di variante.

La generica formulazione dell’art. 37, d.l. 90/2014 in ordine all’individuazione della soglia di rilevanza del 10% per le Perizie di Variante, rende necessario chiarire se occorra tenere conto delle variazioni apportate al computo metrico e alla stima dei lavori per:
– “valore assoluto
– “valore relativo
Ricordiamo che, nell’ambito delle variazioni delle lavorazioni, possiamo avere un incremento del valore relativo: ovvero nel caso si avesse una diminuzione delle categorie di lavoro del 6 % di alcune lavorazioni e allo stesso tempo un aumento del 12 % di nuove altre. In tal caso si avrebbe un aumento netto del contratto pari al 6%, (12%-6%= 6%) soglia inferiore al 10% dell’importo contrattuale e quindi, con obblighi  limitati di trasmissione e pubblicità della stessa perizia di variante all’Anac .
Diversamente, un incremento del valore assoluto si ha nel caso si avesse una diminuzione del 32 % e un aumento del 40 %, si avrebbe  così un aumento netto del contratto pari all’ 8 %, ma nel complesso si registrerebbero variazioni interne del progetto pari al 72 % (32%+40%= 72%) . In questo caso ci sarebbe una variazioni sostanziale del progetto.
In particolare l’Anac, con il Comunicato del Presidente del 16.2.2018, ha previsto che per il calcolo del 10% dell’importo delle Perizie di variante da trasmettere, la percentuale di incremento sia calcolata mediante il valore assoluto. Infatti, diversamente non verrebbero comunicate molte perizie di variante dai contenuti sostanziali e sicuramente superiori al 10%.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.













Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto