GARE DI APPALTO : un calcolo matematico per la congruità dei costi della sicurezza aziendale

GARE DI APPALTO : un calcolo matematico per la congruità dei costi della sicurezza aziendale

Concrete constructing bridge

 

 

 

Ricordiamo che nell’ambito dei bandi di gara è richiamato il dettato del comma 3-bis dell’articolo 81 del decreto legislativo n. 163 del 2006 (Codice dei contratti pubblici),che prevede ” L’offerta migliore è altresì determinata al netto delle spese relative al costo del personale, valutato sulla base dei minimi salariali definiti dalla contrattazione collettiva nazionale di settore tra le organizzazioni sindacali dei lavoratori e le organizzazioni dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, e delle misure di adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro».

Inoltre è riportato anche che deve altresì essere indicato esplicitamente dal concorrente in sede di offerta ai sensi del comma 4, articolo 87 del D.Lgs 163/06 che prevede: «Nella valutazione dell’anomalia la stazione appaltante tiene conto dei costi relativi alla sicurezza, che devono essere specificamente indicati nell’offerta e risultare congrui rispetto all’entità e alle caratteristiche dei servizi o delle forniture»);

Pertanto il problema per l’Operatore Economico ma anche per la Stazione Appaltante è come calcolare in modo congruo detti costi della sicurezza aziendale?

Gli oneri aziendali di sicurezza sono quelli inerenti i costi propri, quindi i costi da rischi specifici o costi aziendali necessari per le lavorazioni da eseguirsi.

Tali oneri sono compresi nelle spese generali, ma non sono rapportabili alla stima dei costi della sicurezza riportati nell’allegato XV del D.Lgs 81/08 e smi stimati in fase di progettazione dei lavori.

Per cui l’Impresa o altro Operatore Economico, dovrà valutare dette voci che possono avere incidenze diverse per lavori diversi.

Per cui per la verifica di tali oneri la Stazione Appaltante deve allegare alla documentazione di gara la Tabella degli Oneri Aziendali, per la verifica della congruità degli oneri della sicurezza.

Per la verifica della congruità si applica una formula che fornisce un parametro che viene poi messo i relazione con l’importo indicato in fase di offerta.

La formula è data da:

OAP= (OTSA)x(IOSA)

OAP= Oneri Aziendali Presenti

OTSA= Incidenza Oneri Totali della sicurezza Aziendale storici presunti;

IOSA= Importo Offerto Specifico Appalto

ISO= Importo Sicurezza Offerto

La Stazione Appaltante fa una stima dell’ OTSA (Incidenza Oneri Totali della sicurezza aziendale storici presunti) nell’ordine di una variabile tra il 3% ed il 5% delle spese generali dell’Impresa o Operatore Economico.

Ricordiamo che le sopese generali in un progetto vanno da un’aliquota del 13% al 17% (come previsti dall’art. 32. 2 del Regolamento ((Dpr 207/2010)

Per cui avremo

OTSA= dal 3% al 5% del (dal 13% al 17%)

Se la ISO (Importo Sicurezza Offerto) è coincidente o superiore all’ OAP (Oneri Aziendali Presenti) si ha la congruità degli oneri.

Vediamo gli OTSA potenziali:

3% delle spese generali al 13% = 0,0039

3% delle spese generali al 15% = 0,0045

3% delle spese generali al 17% = 0,0051

4% delle spese generali al 13% = 0,0052

4% delle spese generali al 15% = 0,0060

4% delle spese generali al 17% = 0,0068

5% delle spese generali al 13% = 0,0065

5% delle spese generali al 15% = 0,0075

5% delle spese generali al 17% = 0,0085

Qualora la ISO (Importo Sicurezza Offerto) è in diminuzione > 2% dell’ OAP (Oneri Aziendali Presenti) non si ha la congruità degli oneri, pertanto la Stazione Appaltante dovrà chiedere ai sensi dell’art. 88 c1 del D. Lgs 163/06 per iscritto le giustificazioni di detti oneri, quindi una relazione generale giustificativa, nonché una tabella degli oneri nonché una verifica dei giustificativi a supporto degli importi evidenziati in tabella

Circa l'autore

2 Commenti

  1. Mauro

    Sarebbe molto utile, per una maggiore comprensione dell’argomento, vedere un esempio concreto di verifica dei costi della sicurezza aziendale.
    Saluti.

    Rispondi
    • Edilbuild.it

      Gentile Mauro,
      premettiamo che il servizio risposta ai quesiti e solo per coloro che sono registrati alla newsletter e sarebbe il caso che dopo la presente risposta senza alcun impegno provveda a registrarsi alla nostra newsletter gratuita.
      Veniamo alla risposta, un esempio è riportato nella sezione del portale “COME FARE PER…” in un articolo titolato: “la giustificazione degli oneri della sicurezza aziendale” si legga l’articolo e troverà risposta al suo quesito.
      Saluti
      EDILBUILD.IT

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.
















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto