GARE DI APPALTO: la manodopera continua ad essere ribassabile per i settori speciali

0
11

Con la legge 106/2011 (già Decreto sviluppo) si è andato ad introdurre la non ribassabilità della manodopera negli appalti di lavoro per i quali potete trovare alcuni approfondimenti su questo blog.

Ma la modifica portata dalla suddetta legge all’articolo 81 del Codice degli Appalti (Dlgs 163/06) con l’introduzione del comma 3 bis il quale prescrive che l’offerta migliore è determinata al netto delle spese relative al costo del personale, sembrerebbe non applicabile per tutti i settori speciali.

La modifica dell’81 comma 3 bis, infatti, sembra non essere stata presa in considerazione dall’art 206, tant’è, per inciso che lo stesso continua ad affermare che i settori speciali sono assoggettati solo ai commi da 1 a 3 dell’art.81 e non menziona il 3 bis suddetto.

E’ una dimenticanza, oppure effettivamente si è voluto escludere i settori speciali da questa particolare novità, per i quali la manodopera sarebbe ancora assoggettabile a ribasso d’asta?

Vedremo nei prossimi aggiornamenti….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here