martedì, Giugno 25, 2024

GARE DI APPALTO: attenzione alle gare da espletarsi al prezzo più basso con lo scorporo della manodopera

Hochhaus Baustelle Shanghai

Alla luce di quanto emendato dall’articolo 7 bis della legge 98/2013 (Decreto del Fare) che ricordiamo è andato ad inserire all’articolo 82 del D. Lgs 163/06 (Codice dei Contratti) un articolo 3 bis che prevede che il prezzo più basso è determinato al netto delle spese relative al personale,  vediamo come le Stazione Appaltante potrebbe comportarsi nell’ambito della preparazione ed espletamento delle gara a seconda del tipo di aggiudicazione scelto.

Nel caso di “Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante offerta a prezzi unitari” (art.119 D. Lgs 207/2010)

La Stazione Appaltante non determina il costo del personale;

  1. Il concorrente indica nell’offerta il costo del personale e il prezzo offerto, per cui per ogni prezzo offerto il concorrente sarà in grado di offrire il prezzo delle lavorazioni e contestualmente scorporare per ognuna di esse il costo relativo alla manodopera.;
  2. Il prezzo più basso è dato dalla somma dell’offerta economica con il prezzo dei lavori a meno del costo della manodopera.

Nel caso di Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante massimo ribasso sull’elenco prezzi o sull’importo dei lavori” (art.118 D. Lgs 207/2010)

La Stazione Appaltante non determina il costo del personale;

  1. Il bando di gara indica il costo del personale e della sicurezza da detrarre dal ribasso;
  2. I concorrenti indicano un ribasso percentuale da offrire sull’elenco prezzi al netto dei costi del personale e degli oneri per la sicurezza.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here