giovedì, Giugno 13, 2024

GARE D’APPALTO: i 5 requisiti indispensabili per redigere i giustificativi per le offerte anomale.

Tablier de pontNei disciplinari di gara, spesso le Stazioni Appaltanti provvedono a delineare le caratteristiche da rispettare nell’ambito della redazione dei giustificativi di gara.

Parliamo dei giustificativi, previsti dall’articolo 87 del D. Lgs 163/06 che in genere vanno redatti sia a corredo dell’offerta, ovvero richiesti in fase successiva alle imprese risultate anomale nell’ambito delle procedure di gara.

Sempre, oltre a quanto indicato dalla suddetta norma, la redazione dei giustificativi deve rispettare alcuni canoni fondamentali.

Ma vediamo quali sono tali requisiti:

  • Le analisi dei prezzi devono essere composte da una serie di voci elementari;
  • Le voci elementari suddette devono a loro volta essere giustificate (da offerte di fornitori, mercuriali etc)
  • Le offerte redatte dai fornitori per lavori a corpo devono anche esse oggetto delle relative analisi dei prezzi;
  • Nelle forniture di maggiore importanza devono essere allegati ai giustificativi, i precontratti stipulati con le ditte fornitrici, riportanti (se possibile) la validità delle offerte per tutto il periodo di esecuzione dell’appalto.
  • La manodopera, evidenziata nelle analisi dei prezzi, deve essere quella riportata sulle tabelle del Ministero del Lavoro e della previdenza sociale come previsto dal comma 3 bis dell’articolo 86 del D. Lgs 163/06;

Ricordiamo, per quest’ultimo punto che non sono ammesse giustificazioni in relazione ai trattamenti minimi salariali.

Comunque se sei interessato all’argomento possiamo fornirti ulteriori approfondimenti contattandoci a info@edilbuild.it

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here