giovedì, Giugno 13, 2024

GARE DI APPALTO: aggiornamento dei bandi tipo con gli oneri di sicurezza aziendali.

engin de chantier en action

 

 

 

Attraverso un  Comunicato del Presidente del 27 maggio 2015, in tema di  “Affidamento di lavori pubblici nei settori ordinari: procedura aperta per appalto di sola esecuzione lavori, contratti di importo superiore a euro 150.000 euro, offerta al prezzo più basso” ha fornito i seguenti contributi in tema di  oneri di sicurezza aziendali.

Infatti, con detto comunicato, si precisa che la richiesta di tali oneri sia opportuna chiederla già in sede di offerta e per gli appalti di lavori, possa avvenire anche in un momento successivo in sede di verifica di congruità.

Per cui tutte le stazioni appaltanti, secondo il suddetto comunicato, sono tenute ad introdurre nei bandi di gara l’obbligo per gli operatori economici, di indicare nell’offerta di gara l’importo stimato per gli oneri della sicurezza aziendali.

Per cui secondo detto comunicato è fondamentale “al punto 1 del paragrafo 17.1 del bando-tipo n. 2 (qualunque sia la formula e l’opzione prescelte) occorrerà inserire la seguente frase:

«La dichiarazione dovrà contenere altresì l’indicazione dei costi relativi alla sicurezza ai sensi dell’art. 87, comma 4, del Codice».

Inoltre lo stesso comunicato prevede che per le gare in essere, per le quali non sia ancora scaduto il termine per la presentazione delle offerte,  si consiglia di inserire nell’ambito del profilo del Committente, che i concorrenti sono tenuti a corredare l’offerta dell’importo stimato per gli oneri della sicurezza.

Leggi o scarica Bando_Tipo.n2. 2014 S  disciplinare

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here