giovedì, Giugno 13, 2024

UTILITA’ GARE D’APPALTO: Gli elementi per la redazione dei giustificativi di gara.

Riportiamo in questo approfondimento, alcuni elementi essenziali, da tenere in considerazione durante la redazione dei giustificativi, qualora richiesti all’Impresa concorrente, ai sensi dell’articolo 87 del D. Lgs 163/06 , da parte della Commissione di Gara.

 In particolare, durante la redazione dei giustificativi è il caso di tener conto dei seguenti elementi sostanziali:

Costi della sicurezza

I costi della sicurezza non vanno ribassati e quindi non sono da giustificare.

Detti costi, non andrebbero rappresentati nei giustificativi, visto che i prezzi offerti (in caso di offerta prezzi)  non riportano alcun costo per tale categoria. Questo dipende talvolta anche dai prezzari utilizzati dalle Stazioni Appaltanti in fase di redazione del progetto.

I costi della sicurezza non possono essere utilizzati come somme a disposizione nell’ambito dell’economicità dell’appalto e portati come utile a dimostrazione della verifica dell’anomalia.

Il costo della manodopera e del personale: è fondamentale per la redazione e dei giustificativi.

I prezzi della manodopera da utilizzare, sono quelli delle tabelle ufficiali dei costi della manodopera della Provincia nella quale devono eseguirsi i lavori.

Tali costi orari, suddivisi tra operai specializzati, qualificati, e comuni, non sono suscettibili di ribasso e devono utilizzarsi per gli scopi dedicati. Per quanto riguarda invece i tempi di lavorazione,  devono essere quanto più possibile reali e l’unità di tempo espressa in ora o minuti deve essere potenzialmente ridotta, solo nei casi in cui siano utilizzate tecniche di lavorazione effettivamente produttive. Per cui, tali tempistiche vanno ben modulate, devono essere quanto più possibili attinenti alla realtà, anche in virtù di quanto indicato da alcune deliberazioni dell’Autorità di Vigilanza dei Lavori Pubblici in tema di ribassabilità della manodopera.

L’acquisto dei materiali e delle forniture : per tali costi, i valori da inserire nei giustificativi, sono fondamentali. e devono essere rispondenti per qualità e caratteristiche a quanto richiesto dal progetto in gara.

Il loro prezzo va comprovato mediante corrispondenza commerciale o offerte commerciali che inequivocabilmente richiamino la tipologia di materiale richiesto nell’appalto, le sue caratteristiche, l’unità di misura dello stesso, nonché il prezzo espresso in modo chiaro ed inequivocabile.

Va inoltre indicato sulla corrispondenza commerciale, l’oggetto della gara e soprattutto la validità temporale del’offerta.

Le spese generali : sono tutte quelle spese indirette, attinenti il lavoro da eseguire e sono costituite da diverse voci di spesa che vanno dall’impianto di cantiere fino a quelle relative al personale tecnico da utilizzare in cantiere. Pertanto da questo si evince che esse, non possono essere rappresentate da una mera percentuale sull’appalto. Anche queste, devono essere realmente calcolate sulle spese effettive da sostenere per i costi indiretti. Vanno inserite nelle singole analisi e non possono essere rappresentate da percentuali troppo basse ed irreali. Pertanto, prima di esporre tali spese generali, occorre eseguire una stima di tutti i costi dell’appalto, andando poi a calcolare l’incidenza delle stesse sull’offerta globale del ribasso.

L’utile d’impresa: rappresenta il guadagno delle Imprese. Per questo, una percentuale di utile troppo basso andrebbe in conflitto con l’acquisizione della commessa.  Pertanto, anche qui,  bisogna essere cauti a non esporre valori percentuali troppo bassi che non giustificherebbero l’acquisizione della commessa, vista la scarsa rimuneratività dell’appalto.

 Ulteriori dettagli in tema di redazione dei giustificativi, per le gare di appalto di lavori inerenti eventuali offerte risultate anomale, le puoi trovare nei seguenti approfondimenti già pubblicati, che rappresentano un vero e proprio corso  sui giustificativi.

Ricordiamo le varie tipologie:

 Per maggiori informazioni puoi contattarci via mail a info@edilbuild.it

 

www.edilbuild.it

(Riproduzione Riservata)

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here