EDILZIA PRIVATA: vediamo una serie di interventi di edilizia libera per la manutenzione ordinaria.

EDILZIA PRIVATA: vediamo una serie di interventi di edilizia libera per la manutenzione ordinaria.

Nel Decreto del 2 marzo 2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato nella gazzetta Ufficiale n° 8 del 7-4-2018, recante l’approvazione del glossario contenente l’elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, sono riportate una serie di opere eseguibili mediante procedura di Edilizia Libera, di cui al d.P.R. n. 380/2001, art. 6 comma 1, lett. a) e art.3, comma 1, lett. a). In particolare vediamo quelli che ad oggi sono gli interventi di manutenzione ordinaria realizzabili senza alcun titolo edilizio con opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici già esistenti, essi sono:
1. Interventi di riparazione, sostituzione, rinnovamento (comprese le opere correlate quali guaine, sottofondi, etc.)
Pavimentazione esterna e interna;
2. Interventi di rifacimento, riparazione, tinteggiatura (comprese le opere correlate)
Intonaco interno e ;
Elemento decorativo delle facciate (es. marcapiani, modanature, corniciature, lesene);
Opera di lattoneria (es. grondaie, tubi, pluviali) e impianto di ;
Rivestimento interno e esterno ;
Serramento e infisso interno e esterno;
Inferriata/Altri sistemi anti intrusione ;
3. Riparazione, sostituzione, rinnovamento, inserimento eventuali elementi accessori, rifiniture necessarie (comprese le opere correlate)
Elemento di rifinitura delle scale ;
Scala retrattile e di arredo ;
4. Riparazione, sostituzione, rinnovamento,messa a norma
Parapetto e ringhiera ;
Manto di copertura ;
Controsoffitto non strutturale ;
Controsoffitto strutturale ;
Comignolo o terminale a tetto ;
impianti di estrazione fumi ;
5. Riparazione, rinnovamento o sostituzione di elementi tecnologici o delle cabine e messa a norma
Ascensore e impianti di sollevamento verticale ;
Rete fognaria e rete dei sottoservizi ;
Impianto elettrico ;
Impianto per la dis
tribuzione e l’utilizzazione di gas ;
Impianto igienico e idro-sanitario  ;
Impianto di illuminazione esterno ;
Impianto di protezione antincendio ;
Impianto di climatizzazione ;
Impianto di estrazione fumi ;
Punto di ricarica per veicoli elettrici.

Leggi anche: EDILIZIA: a che punto è l’unificazione dei modelli per i titoli edilizi? o anche: EDILIZIA PRIVATA: lo spostamento della tramezzatura è realizzabile con la CILA.

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.












Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto