lunedì, Marzo 4, 2024

Gestione Cantiere e Sicurezza: il Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione, funzioni e responsabilità

Junger Ingenieur auf Baustelle

 

 

 

La figura del Coordinatore per la Sicurezza dei cantieri in fase di Progettazione, non è altro che quella del  tecnico incaricato dal Committente che provvede alla redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento ed al Fascicolo dell’opera.

Il Piano di Sicurezza e Coordinamento è predisposto dal Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione nel rispetto delle esigenze progettuali, analizzando le problematiche di cantiere ed andando a ridurre tutti i rischi legati agli infortuni durante l’esecuzione dei lavori.

I contenuti minimi del Piano di Sicurezza e Coordinamento, vanno dalla messa in evidenza delle procedure e sequenze per eseguire il lavoro fino al rilievo di tutte le opere provvisionali da eseguire propedeuticamente alla esecuzione di alcune lavorazioni.

Sono, altresì indicate nel Piano di Sicurezza e Coordinamento , tutte le misure preventive e protettive atte a mitigare i rischi nonché tutte le prescrizioni operative da eseguire durante lo sviluppo delle lavorazioni.

E’ fondamentale che  il Piano di Sicurezza e Coordinamento venga dotato, da parte del Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione, di un cronoprogramma dei lavori, nel quale siano  indicate le sequenze temporali dei lavori e nel quale siano, altresì, evidenziate anche le eventuali sovrapposizioni delle lavorazioni, al fine di poter prevenire criticità.

E’ importante, inoltre, redarre la stima dei costi della sicurezza da sostenere per l’attuazione di tutte le direttive indicate nel piano di sicurezza.

Spetta, altresì, al Coordinatore per la Sicurezzain fase di Progettazione redarre il Fascicolo con le caratteristiche dell’opera .

Tale elaborato è composto da una parte descrittiva nella quale si indica l’opera da realizzare con i relativi soggetti coinvolti, da una parte di individuazione dei rischi nonchè di tutte le misure preventive e protettive dell’opera, inerente anche futuri lavori di manutenzione, da apportare sull’opera stessa.

il Fascicolo è corredato, inoltre, di tutti i documenti di supporto riguardanti l’opera stessa.

E’ importante  che il Committente provveda a nominare ed a far redigere sia il  Piano di Sicurezza e Coordinamento e sia il Fascicolo dell’opera, prima della richiesta di offerte alle Imprese per l’esecuzione dei lavori (Indizione della gara)

Vedi anche articolo : “le responsabilità del Coordinatore in fase di esecuzione” del 5.11.2011  nella sezione Gestione Cantiere e Sicurezza del 5.11.2011

Ulteriori approfondimenti negli articoli ovvero negli allegati XV e XVI del D.Lgs 81/08 e smi

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here