domenica, Aprile 14, 2024

NUOVO CODICE DEGLI APPALTI: si chiama Decreto Legislativo 50/2016 ed è pubblicazione in G.U.

Architekt

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legislativo n. 50/2016 il cui titolo è  “attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori speciali dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché sul riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture“.

Il testo già approvato dal Consiglio dei Ministri del 15.4.2016, è stato inviato al Presidente della Repubblica, per la firma e la successiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Dal giorno stesso dell’efficacia del suddetto del Nuovo Codice degli Appalti D.lgs. n. 50/2016, (parliamo di 15 giorni dopo la pubblicazione in G.U.) viene ad essere abrogato definitivamente il Dlgs 163/06.

Il Regolamento Dpr 207/2010, rimarrà in vigore fino al 31.12.2016, per ora integralmente, e poi in modo parziale man mano che ci sarà produzione legislativa in materia.

Infatti la differita obbligazione del Regolamento, è riportata all’articolo 217 del Nuovo Codice degli Appalti che al comma 2 si dice:  “Le disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, sono abrogate con effetto dalla data di adozione degli atti attuativi di cui al presente codice, che operano, in ogni caso, la ricognizione delle disposizioni che si intendono abrogare. Per le disposizioni che non formano oggetto della ricognizione, gli effetti abrogativi decorrono dalla data del 31 dicembre 2016, ove non incompatibili con il presente codice e ove non intervengano, anteriormente a tale data, ulteriori linee guida dell’ ANAC attuative dal presente codice, ancorché non previste

Leggi o scarica gratuitamente il Decreto Legislativo n°50 del 2016 o anche gli ALLEGATI al D.Lgs 50-2016

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here