giovedì, Febbraio 22, 2024

GESTIONI APPALTI: le perizie di variante fino al 50% nel nuovo Codice degli Appalti?

beton

La necessità di modifica del contratto di appalto per circostanze impreviste ed imprevedibili, è contemplata nell’ art.106 co.1 lett.c del D. Lgs 50/2016.
Stiamo parlando delle perizie di varianti in corso d’opera.
Rispetto al D. Lgs163/2006, il Nuovo Codice non fa un preciso elenco delle cause ritenute “impreviste ed imprevedibili”, ma indica soltanto che tra queste devono rientrare la sopravvenienza di nuove disposizioni legislative o regolamentari, l’adozione di provvedimenti di autorità od enti preposti alla tutela di interessi rilevanti che possano comportare la necessità di modificare il contratto in corso di esecuzione ed è fondamentale che tali varianti non alterino la natura generale del contratto.
Per i settori ordinari ai sensi dell’art.106 co.7 del D. Lgs 50/2016, l’importo della perizia di variante non può eccedere il 50% del valore del contratto iniziale.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here