giovedì, Giugno 13, 2024

LAVORI PUBBLICI ED AVCP: L’Autorità Nazionale Anticorruzione sostituisce l’Avcp vediamo le modalità operative.

 

Reisemangel

 

 

 

 

Con   Delibera n. 102/2014 il Presidente dell’A.N.A.C., ha provveduto ad indicare le disposizioni di funzionamento della suddetta Autorità, a seguito della sua investitura avvenuta con  decreto legge 24 giugno 2014 n. 90.

In particolare, detta Delibera ribadisce l’avvenuta soppressione dell’Autorità per la vigilanza dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (Avcp), già prevista dall’art. 6 del d.lgs. n. 163/2006 e la decadenza dei relativi organi.

Inoltre evidenzia che i compiti e le funzioni dell’Avcp  sono trasferiti all’Autorità nazionale anticorruzione (A.N.AC.).

Detta Delibera dispone che gli uffici dell’A.N.AC., a seguito della soppressione dell’AVCP, rimangono nelle attuali rispettive sedi, che  le comunicazione via web avviene, fino alla progettazione del nuovo sito dell’Autorità, mediante il sito dell’A.NA.C. e il sito della soppressa AVCP, nonché che le  comunicazioni relative alle materie trattate dalla soppressa AVCP continuano ad essere inviate agli uffici e ai recapiti indicati sul sito della soppressa AVCP.

Dette comunicazioni  verranno iscritte al  protocollo che rimarrà operativo e separato rispetto a quello riguardante le comunicazioni in materia di anticorruzione e trasparenza.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here