domenica, Maggio 22, 2022

Ponteggi studiati fino alla fine, un solo nome: Euroedile

EUROEDILE
EUROEDILE

Innovare, in edilizia, non è una gara ma una necessità.
E questa intuizione l’ha capita bene Euroedile che, in tutte le commesse che affronta, va sempre un gradino più in su.
Da più di 35 anni protagonista dello scenario nazionale ed internazionale per la progettazione e realizzazione di allestimenti di ponteggi, Euroedile si è guadagnata un posto sicuro nella storia proponendo la tecnica del ponteggio sospeso.
La tecnica del ponteggio sospeso è fondamentale negli allestimenti su ponti e viadotti: viene montato nella parte inferiore dell’impalcato stradale, utilizzando delle tecniche estremamente avanzate.
La soluzione prevede un piano, che viene collegato con delle catene e tasselli tecnica del ponteggio sospeso, sospeso, generalmente, a 2 metri dalla zona di lavoro. In questa maniera, l’addetto può operare a servizio della parte sottostante l’impalcato sopra il ponteggio e restando tranquillamente in piedi.
I veicoli poi, che circolano nella parte sovrastante dell’opera provvisionale, continuano a transitare; prerogativa, infatti, del ponteggio sospeso è proprio la possibilità di tenere aperta la circolazione stradale.
Applicazioni diverse del ponteggio sospeso hanno fornito soluzioni in moltissime parti d’ Italia, iscrivendo di diritto Euroedile tra le aziende maggiormente considerate nel settore dei ponteggi: esempi sono il viadotto Capodichino a Napoli, il viadotto Colle d’ Isarco sull’ Autobrennero, il viadotto Bisantis a Catanzaro.
Questo è stato solo l’inizio di una storia grandiosa che ha portato all’allestimento, da parte di Ponteggi Euroedile, di più di 700 ponteggi sospesi in infrastrutture varie.
L’ intuizione del ponteggio sospeso vuole risolvere problemi comuni ma essenziali come quello dei materiali e del traffico ed è stato usata da Euroedile, per la prima volta, in Svizzera al viadotto Ganterbrüke, fondamentale punto nevralgico viario, infrastruttura anomala per l’ambiente (montano) e soprattutto perché in grado di sostenere due articolati di senso opposto.
Tra le aziende sentite, Euroedile è stata l’unica ad eseguire i lavori attenendosi scrupolosamente alla rigida normativa svizzera creando un ponteggio straordinario.
Nel progetto, studiato nei particolari dall’ ufficio tecnico, non erano previsti fori nel fissaggio dei ponteggi se non quelli già esistenti dalle barre filettate delle casserature esistenti che garantivano staticità alla struttura.
Tramite piastre apposite, poi, a supporto del guard-rail, e predisposte per l’aggancio di catene in acciaio sull’ intradosso, è stato possibile sospendere il ponteggio. Gli operai hanno lavorato a 181 mt d’ altezza con clima invernale, neve e forti escursioni termiche anche di 10 gradi sottozero.
Euroedile è stata vincente. Raccogliendo l’esperienza pluritrentennale accumulata sul campo, ha messo a punto un ponteggio in grado di razionalizzare e ridurre i tempi di lavoro. La struttura da allestire si è presentata nettamente minore rispetto a quella tradizionale che posa al suolo, utilizzando l’80% di materiale in meno. Conseguenza logica è la riduzione della manodopera necessaria e dei costi di trasporto.
Ma non si ferma qui.
Sospesi nel vuoto ad 85 metri di altezza, gli operai di Euroedile hanno realizzato un’altra opera unica ed inedita: un ponteggio per il suggestivo Ponte San Michele, opera ingegneristica totalmente in ferro con impalcato stradale e ferroviario.
I tecnici di Euroedile, analizzando i materiali, per lo più il ferro (estremamente suggestivo ma pesante) e l’altezza, hanno deciso di ponteggiare a pezzi altrimenti si rischiava il crollo.
Come primo intervento, sono state create delle “casette” di ponteggi che, correndo sull’ impalcato, hanno permesso alle maestranze di sostituire i primi tralicci.
Una quindicina di operai di Ponteggi Euroedile, poi, opportunamente formati, hanno lavorato interrottamente per installare 17.600 m2 di cui 10.000 in sospensione.
E da qui l’intuizione geniale: sospendere il ponteggio con l’uso di particolari catene e tasselli.
La sicurezza che può dare affidarsi ad un partner come Euroedile è immensa: professionalità e maestria che mani esperte che non sprecano ma razionalizzano.

Per saperne di più:

EuroEdile S.r.l. Ponteggi, Soluzioni, Servizi
Via F. Guardi, 53 – 31038 POSTIOMA di Paese
Treviso – Italy
Fax +39.0422.484700
Tel. +39.0422.4848
Sito Web: www.euroedile.it
E mail: euroedile@euroedile.it

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here