BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: in 5 punti essenziali le sanzioni per asseverazioni mendaci dei tecnici

E’ stato pubblicato dal Mise, il Decreto Ministeriale che disciplina le verifiche dell’ Enea per l’accesso al beneficio della detrazione diretta per il Bonus 110% Ristrutturazioni,  ovvero alla cessione o allo sconto di cui all’articolo 121 del Decreto Rilancio. Lo stesso è diventato legge 17 luglio 2020, n. 77, recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.”
All’articolo 6, di detta legge, sono riortate le sanzioni comminabili ai soggetti che rilasciano attestazioni e asseverazioni infedeli. Esse sono riassumibili in 4 punti.
Ricordiamo che le verifiche effettuate dall’Enea tramite il portale, sono di tipo automatico, e volte ad assicurare la completezza della documentazione fornita con le asseverazioni e rigurdano i seguenti 4 punti essenziali per ogni istanza può contestare o verificare che:
1. Ci sia la sussistenza di motivazioni per procedere nei confronti del Tecnico Abilitato che ha sottoscritto l’asseverazione infedele con la contestazione di cui all’articolo 14 della legge n. 689 del 1981;
2. Che la contestazione sia effettuata per il tramite di posta elettronica certificata;
3. Irrora una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 15.000 per ciascuna attestazione infedele resa;
4. Che l’Autorità preposta, procede all’invio all’Agenzia delle entrate territorialmente competente nonché al Ministero dell’economia e delle finanze, l’elenco completo delle Asseverazioni o delle attestazioni prive del requisito della veridicità al fine di assicurare la decadenza dal beneficio e per il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività prestata,
5. Che l’Autorità preposta procede provvede a dare comunicazione all’ordine professionale di appartenenza del Tecnico Abilitato interessato degli atti infedeli prodotti dallo stesso Tecnico.

Leggi anche: BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: in che modo è possibile usufruire del Superbonus del 110% per le ristrutturazioni?BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: un esempio pratico per scegliere tra detrazioni irpef o cessione del credito?BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: la tabella riepilogativa degli interventi con le detrazioni possibili  o COME FARE PER: in 4 punti come redigere i prezzi per il computo metrico estimativo per il bonus 110% per le ristrutturazioni?COME FARE PER: in 4 punti come redigere i prezzi per il computo metrico estimativo per il bonus 110% per le ristrutturazioni?

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.
















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto