domenica, Maggio 26, 2024

IMPRESE APPALTATRICI: il mancato rilascio dei Certificati di Esecuzione Lavori….

Dachdecken-3

 

 

 

Ma qual’è l’iter per la richiesta dei Cel da parte dell’Impresa che ha eseguito i lavori??

  • L’impresa esecutrice di lavori pubblici a cui occorre avere il CEL ai fini della qualificazione, deve, per iscritto, richiedere alla stazione appaltante formale richiesta di emissione dello stesso citando i riferimenti normativi art.8, comma 7, lett. a), del Dpr 207/2010;
  • La stazione appaltante emette il CEL secondo le modalità telematiche indicate dall’Anac;
  • L’emissione del CEL da parte della stazione appaltante deve avvenire entro il termine di trenta giorni dalla richiesta dell’impresa appaltatrice;
  • La stazione appaltante, una volta redatto il Cel secondo le modalità telematiche, rilascia all’impresa richiedente copia dello stesso oppure comunica il numero di CEL prodotto dalla procedura informatica.
  • L’impresa Appaltatrice , ai fini della qualificazione SOA, presenta alla stessa la copia del CEL telematico oppure gli comunica il numero di inserimento informatico del CEL.
  • Qualora l’impresa esecutrice che non ha ricevuto riscontro alla redazione del CEL dalla stazione appaltante a seguito di formale istanza di emissione di CEL, può presentare alla SOA la documentazione attestante l’anzidetta richiesta
  • A questo punto la SOA, qualora verifica che il CEL non è presente nel casellario informatico, ne dà comunicazione sia alla stazione appaltante che all’Autorità.
  • La comunicazione della SOA di mancata ottemperanza nella redazione del CEL, deve essere inviata all’Autorità corredata della documentazione che prova l’avvenuta ricezione da parte della stazione appaltante della istanza avanzata dall’impresa esecutrice verificando altresì la violazione dei prescritti 30 giorni previstiper l’emissione del CEL.
  • Il procedimento previsto nei precedenti articoli riguarda tutti i CEL utili ai fini della qualificazione dell’impresa, indipendentemente dalla loro data di emissione.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here