sabato, Aprile 20, 2024

COME FARE PER:……. partecipare alle gare il cui importo è inferiore ai 150.000 euro, senza possedere l’attestazione Soa

 

Checking the Blueprints

 

 

 

 

Tutte le imprese che non hanno la Soa, possono partecipare alle gare di importo pari o inferiore ai 150.000 euro, avendo i relativi requisiti di ordine tecnico e organizzativo, e quindi anche  l’iscrizione alla C.C.I.A.A. per le categorie di lavorazioni indicate nel bando di gara.

La veridicità di detti requisiti e la loro sussistenza, è accertata dalla Stazione Appaltante in fase di espletamento della gara.

In particolare vediamo quali sono i requisiti richiesti per la partecipazione alle gare sotto il suddetto importo. Essi in genere sono i seguenti:

A ) importo di lavori analoghi eseguiti direttamente nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando non inferiore all’importo del contratto da stipulare;

Tale requisito si dovrà dimostrare, (in fase di verifica), mediante il possesso di quanto dichiarato in fase di gara con i :

Certificati di esecuzione lavori  dei lavori emessi da Stazioni Appaltanti o Committenti, (lavori dichiarati      in fase di gara dal concorrente);

B) costo complessivo sostenuto per il personale dipendente non inferiore al quindici per cento dell’importo dei lavori eseguiti nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando; nel caso in cui il rapporto tra il suddetto costo e l’importo dei lavori sia inferiore a quanto richiesto, l’importo dei lavori è figurativamente e proporzionalmente ridotto in modo da ristabilire la percentuale richiesta; l’importo dei lavori così figurativamente ridotto vale per la dimostrazione del possesso del requisito di cui alla lettera a);

Tale requisito si dovrà dimostrare, (in fase di verifica), mediante il possesso di quanto dichiarato in fase di gara con i :

  •  Bilanci dell’Impresa dell’ultimo quinquennio con relativa nota di deposito riclassificato in copia conforme all’originale ;
  • Dichiarazione con l’organico suddiviso per varie qualifiche da cui assumere la corrispondenza con il costo indicato nei bilanci e dai modelli riepilogativi annuali attestanti i versamenti effettuati all’Inps e all’Inail ed alle casse Edili;

c) adeguata attrezzatura tecnica:

Tale requisito si dovrà dimostrare, (in fase di verifica), mediante il possesso di quanto dichiarato in fase di gara con i :

  • registro dei beni ammortizzati in copia conforme all’originale.

Una notazione particolare si ha  per la categoria OG13  “Opere di ingegneria naturalistica”, infatti per tale tipo di lavorazioni, oltre a quanto sopra detto, i concorrenti devono dimostrare di aver eseguito lavori analoghi per importo pari a quello dei lavori che si intendono eseguire. Per questo si dovrà  presentare l’attestato di buon esito dei lavori eseguiti, rilasciato dalle autorità eventualmente preposte alla tutela dei beni cui si riferiscono i lavori eseguiti.

(Riproduzione Riservata)

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here