COME FARE PER……………. Redigere i giustificativi di gara con lo scorporo della manodopera.

COME FARE PER……………. Redigere i giustificativi di gara con lo scorporo della manodopera.
Construction site

 

Seppur  poco chiare le linee guida per l’ applicazione dello scorporo della manodopera nei ribassi d’asta delle Gare di appalto, proponiamo un esempio di giustificativo riguardante tale calcolo della manodopera per le offerte anomale.
Abbiamo precisato  nell’articolo del  9.11.13 intitolato “GARE DI APPALTO: attenzione alle gare da espletarsi al prezzo più basso con lo scorporo della manodopera” quanto modificato in tema di Gare di appalto, dall’articolo 7 bis della legge 98/2013 (Decreto del Fare) che, come ricorderemo ha apportato una sostanziale modifica all’articolo 82 del D. Lgs 163/06 (Codice dei Contratti), inserendo l’articolo 3 in cui si specifica che, appunto, nelle gare di appalto, il  prezzo più basso è determinato al netto delle spese relative al personale.
Nell’ambito dei lavori pubblici ed in generale, negli  appalti di lavori, questo implica almeno due casi che si possono profilare  per l’applicazione della norma suddetta:
Caso a) Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante offerta a prezzi unitari” come previsto dall’art.119 D. Lgs 207/2010;
Caso b) Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante massimo ribasso sull’elenco prezzi o sull’importo dei lavori” come previsto dall’art.118 D. Lgs 207/2010;
Nel primo caso, il bando di gara potrebbe non scorporare il costo del personale, per cui viene lasciato al concorrente l’onere di tale operazione, stimandola in funzione delle lavorazioni ed è questo il caso che ci interessa.
In tal caso la verifica della congruità dell’offerta nei casi:
  • lavori di importo sopra la  soglia comunitaria, quindi di importo > 5milioni di euro;
  • per i lavori sotto-soglia, qualora la Stazione Appaltante,  si riservi tale facoltà di verifica delle anomalie (vedi settori speciali),
come potrebbe avvenire.
Ovvero l’Impresa concorrente come dovrebbe articolare i giustificativi per partecipare alla gara o per giustificare la propria offerta?
Per il suddetto caso è chiaramente previsto che sia l’impresa ad individuare gli importi inerenti l’incidenza della manodopera, e nel caso di redazione di giustificativi dell’offerta, andrebbe evidenziata nei giustificativi stessi.
A tal proposito vi proponiamo un’ipotesi di giustificativo riportante appunto la manodopera stimata da non assoggettare a ribasso.
Per cui, avremo che, per redigere i giustificativi inserire:
  1. Il costo dell’incidenza della manodopera, ovvero lo scorporo della stessa per ogni prezzo unitario. Detta incidenza  va indicata nell’analisi dei prezzi se si vuole essere precisi, e tale incidenza per ogni singolo prezzo moltiplicato la quantità relativa ci darà l’incidenza della manodopera per quella voce e la somma di tutte le categorie di lavoro da esattamente l’incidenza della manodopera stimata dall’impresa.
  2. Normalmente si indicheranno altresì i materiali riportati in funzione delle offerte ricevute, nonché i9 trasporti, le movimentazione e l’impiego di attrezzature nella voce noleggi.
  3. Ricordiamo che queste ultime voci saranno soggette a spese generali, utile d’impresa ma anche al ribasso d’asta
Tubazioni in cloruro di polivinile per condotte
Unità di misura :
ml
 
u.m.
Quantità
Costo Unitario
Importi Parziali
TOTALI
MANODOPERA:
Operaio specializzato
h/mq
0,05
28,64
1,43
Operaio comune
h/mq
0,05
24,17
1,21
TOTALE
ml
2,64
 
Totale incidenza manodopera Euro
2,64
MATERIALI:
Tubo in pvc 200 mm
ml
1
7,74
7,74
Colla ed accesori
0,36
0,00
Incidenza pezzi speciali
ml
0,1
7,74
0,77
TOTALE
ml
8,51
NOLEGGI
TOTALE
ml
0,00
Sommano
ml
8,51
per Spese generali, il :
15,00%
8,51
ml
1,28
per Utile impresa, il :
10,00%
9,79
ml
0,98
 
Totale Euro
 
10,77
Prezzo di applicazione per materiali e noleggi in Euro
ml
10,80
 Ricordiamo anche che nella stesura di tali giustificativi, vista la non ribassabilità della manodopera, il concorrente deve indicare nei  giustificativi un’incidenza di manodopera congruente con quella rilevabile dai listini ufficiali utilizzati per la redazione del progetto, ovvero da normative vigenti inerenti l’incidenza della manodopera per tipologia di lavorazione.
 Temi proposti: Appalti di lavori – cantiere – lavori pubblici – edilizia – sicurezza cantieri
(Riproduzione Riservata)

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto