COME FARE PER: la procedura per verificare le offerte anomale per i servizi di ingegneria.

COME FARE PER: la procedura per verificare le offerte anomale per i servizi di ingegneria.

Come fare per giustificare le offerte anomale di servizi di ingegneria?
Ebbene si procede mediante una seduta riservata, nella quale si passa all’esame della migliore offerta giudicata anomala, successivamente si passa alle altre fino, ad individuare la migliore offerta non giudicata anomala.
Peer le offerte uguali la verifica di anomalia può avvenire contemporaneamente, e l’eventuale aggiudicazione avviene mediante sorteggio tra le stesse offerte.
Come va fatta la richiesta di giustificativi per le offerte anomale per i servizi di ingegneria?
La richiesta di fornire i giustificativi, è fatta per iscritto a ciascun offerente, la stessa richiesta, può già individuare indicare le componenti dell’offerta ritenute anormalmente basse, per le quali il concorrente può provvedere a fornire tutte le giustificazioni che ritenga utili.
Che tempi vanno dati al concorrente per l’invio dei giustificativi?
All’offerente viene assegnato, come previsto dalla normativa, un termine perentorio di 15 giorni che partono dalla data del ricevimento della richiesta.
A chi spetta l’esame dei giustificativi?
Spetta alla commissione di verifica dei giustificativi  che effettua la verifica degli stessi, per conto della Stazione Appaltante, facendo un attento esame degli elementi costitutivi dell’offerta e valutandole con le precisazioni fornite dal concorrente. Se , esaminati gli elementi costitutivi dell’offerta e le relative giustificazioni fornite e le stesse non siano ritenuti sufficienti per escludere l’incongruita dell’offerta, la stessa commissione richiede , per iscritto, ulteriori precisazioni sulle giustificazioni stesse. Per questo la commissione di verifica dei giustificativi concede al concorrente, un ulteriore termine perentorio di 5 giorni dal ricevimento della richiesta per la presentazione, in forma scritta, delle precisazioni richieste al concorrente.
Come avviene eventualmente l’esclusione del concorrente?
Nel caso in cui il concorrente non riesca a fornire i giustificativi atti a rendere congrua l’offerta alla commissione di verifica dei giustificativi, la relativa Stazione Appaltante convoca il concorrente con un anticipo di almeno 3 giorni lavorativi e lo invita a indicare ogni elemento che ritenga utile per la giustificazione dell’offerta. Per le vie brevi, la Stazione Appaltante, esclude l’offerta che, in base all’esame degli elementi forniti con le giustificazioni e delle le precisazioni, nonche delle motivazioni addotte in sede di convocazione, risulta, nel suo complesso, inaffidabile.
In quali altri casi il concorrente può essere escluso in modo diretto?
la Stazione appaltante puo escludere direttamente l’offerta, a prescindere dalle giustificazioni e dall’audizione dell’offerente nei seguenti casi:
Qualora il concorrente non presenta le giustificazioni entro il termine dei 15 giorni;
Qualora il concorrente non presenta le precise richieste entro il termine dei 5 giorni;
Qualora il concorrente non si presenta all’ora e al giorno della convocazione per la richiesta di chiarimenti.

Leggi anche: COME FARE PER:…. fare i giustificativi nelle offerte anomale. o anche COME FARE PER. come si calcola la soglia di anomalia dopo il Nuovo Codice degli Appalti?

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.












Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto