sabato, Febbraio 24, 2024

GARE D’APPALTO : Si allo scorrimento delle graduatorie degli esiti di gara.

Bergbau

 

 

 

 

L’articolo 140 comma 1 del D.Lgs 163/06 inerente le cause di risoluzione contrattuale e lo scorrimento della graduatoria di gara, in alternativa all’indizione di una nuova gara per l’affidamento dei lavori, si è ulteriormente arricchito.

Difatti, mediante il comma 6 dell’art.44 del DL 201/2011, sono aumentate le cause di recesso dal contratto di appalto (aggiornando appunto il suddetto art 140 c1del 163/06), per cui oltre allo stato di fallimento sono state aggiunte le cause di stato in “messa di  liquidazione” e di “concordato preventivo”.

Tale norma era già stata aggiornata da quanto previsto dal D.L.70/2011 che aveva previsto ulteriori cause per reati accertati, come possono essere le frodi o anche la violazione delle norme inerenti la sicurezza del lavoro o per l’eventuale decadenza dell’attestazione Soa a seguito di irregolarità gravi nell’esecuzione degli.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here