domenica, Aprile 21, 2024

GARE DI APPALTO: NOVITA’… i bandi non saranno pubblicati più sui quotidiani….. Le spese di pubblicazione saranno a carico del concorrente vincitore?

 

Architekt

 

 

 

Per la pubblicità relativa ai bandi di gara, sarà utilizzata la  pubblicazione in Gazzetta Ufficiale , serie speciale relativa ai contratti pubblici, nonchè il profilo della Stazione appaltante.

E’ quanto evidenziato dall’articolo 26  del D.L. n. 66 del 24.4.2014 il quale ha apportato una serie di modifiche alla Pubblicazione telematica di avvisi e bandi, aggiungendo  al comma 7 dell’articolo 66 del D. Lgs 163/06 una variazione alla pubblicazione di avvisi e bandi che vi illustriamo per le vie brevi nei seguenti punti:

  • Pubblicazione su Gazzetta Ufficiale: è effettuata entro il sesto giorno feriale successivo a quello del ricevimento della documentazione da parte dell’Ufficio inserzioni  ;
  •  Pubblicazione su profilo della Stazione appaltante;
  • Pubblicazione su sito informatico del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti di cui al decreto del Ministro dei lavori pubblici 6/04/2001, n. 20, e sul sito informatico presso l’Osservatorio;
  • Spese di pubblicazione : le spese di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana, serie speciale, sono rimborsate alla Stazione Appaltante dal concorrente aggiudicatario, entro il termine di sessanta giorni dall’aggiudicazione;

Con modifica al comma 5 dell’articolo 122 del Decreto Legislativo n. 163/2006, sono state, inoltre,  apportate le seguenti innovazioni, precludendo la pubblicazione sui quotidiani a diffusione nazionale e locale:

I bandi relativi a contratti di importo pari o superiore a cinquecentomila euro sono pubblicati:

  • Sulla Gazzetta Ufficiale;
  • Sul profilo della Stazione appaltante;
  • Su sito informatico del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti di cui al decreto del Ministro dei lavori pubblici 6/04/2001, n. 20, e sul sito informatico presso l’Osservatorio;

I bandi relativi a contratti di importo inferiore a cinquecentomila euro sono pubblicati:

  • Nell’albo pretorio del Comune;
  • Sul profilo della Stazione appaltante;
  • Le spese per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, sono rimborsate alla stazione appaltante dall’aggiudicatario entro il termine di sessanta giorni dall’aggiudicazione.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here