giovedì, Giugno 13, 2024

Riqualificazione, recupero, ristrutturazione: la buona edilizia è a Restructura 2022

Torino, 8 novembre 2022 – Riqualificazione, recupero, sostenibilità, salubrità, decarbonizzazione: quali sono le modalità da seguire e gli errori da evitare? Le buone pratiche in edilizia, restauro e ristrutturazione sono protagoniste di Restructura 2022, l’appuntamento annuale organizzato da GL events Italia che torna a Torino dal 17 al 19 novembre. L’ingresso è gratuito, previo accredito. Il percorso espositivo, nel Padiglione 3 del Lingotto Fiere, partirà da un’area esterna occupata da macchine da cantiere. Il palinsesto di eventi conta più di 80 appuntamenti fra convegni e workshop, molti dei quali con riconoscimenti dei crediti formativi per geometri, architetti, ingegneri, geologi, periti industriali, forestali. Per la prima volta riconosciuti anche crediti formativi ai giornalisti che seguiranno il convegno di apertura giovedì 17 alle 9,30, dal titolo “Resilienza, decarbonizzazione, sufficienza energetica, economia circolare: il nuovo vocabolario della città sostenibile”, l’occasione per riflettere sulle sfide della città e sul nuovo linguaggio del vivere urbano.
La fiera darà spazio a tematiche cruciali come la sicurezza e l’efficientamento in tutte le sue forme, da quello strutturale all’energetico, l’acqua e il suo utilizzo, l’innovazione tecnologica, lo smart building e la sostenibilità attraverso numerosi incontri che vedono la collaborazione con Casaclima, La Fondazione Italiana per la Bioarchitettura, oltre a Home Health & Hi-Tech, progetto di comunicazione e formazione incentrato sul costruire e abitare sano. Presenti i principali Ordini Professionali e Associazioni di categoria nell’Alveare del Professionista, un concept inedito ideato per favorire il networking e l’alta formazione specialistica. Accanto a loro anche Api Torino, rappresentato dal Collegio Edile Aniem (che raccoglie il comparto edile).
Tra le novità dell’edizione 2022: per la prima volta sono ospitati gli Stati generali dei restauratori di beni culturali (sabato 19 alle 10), oltre all’esordio del premio “La bellezza artigiana si mette in mostra”, organizzato dalle Associazioni artigiane piemontesi CNA, Confartigianato e Casartigiani in collaborazione con GL events Italia, un riconoscimento al talento degli artigiani.
Proprio le aziende artigiane, presenti anche grazie alla Regione Piemonte che ha dato loro un contributo per abbattere i costi di partecipazione, sono la leva di maggior attrazione per il grande pubblico a Restructura, che quest’anno propone anche un focus sulla filiera del legno presentando aziende che lavorano questo materiale fondamentale su cui l’edilizia deve investire per ridurre il proprio impatto ambientale, con approfondimenti sul materiale e sulle sue proprietà tecniche.
La 34° edizione del Salone si conferma momento di incontro privilegiato per i professionisti del settore grazie a un’area espositiva che ospiterà le migliori aziende di produzione, alcune inserite anche nel report stilato dalla fondazione Symbola sulle imprese italiane più virtuose in termini di sostenibilità.
Restructura significa anche restauro: lo strumento per garantire la miglior conservazione nel tempo e per preservare l’identità e il valore culturale. Oltre a ospitare gli Stati Generali dei Restauratori, il tema verrà affrontato giovedì 17 dalle 10.00 nell’evento di presentazione del progetto Main10ance, realizzato da Confartigianato Imprese Piemonte Orientale per i lavori di restauro programmato dei beni culturali, in sinergia con le università piemontesi e gli enti territoriali.
Grazie alle partnership con ANAPI – Associazione Nazionale Amministratori Professionisti di Immobili – e UNAI – Unione Nazionale Amministratori d’Immobili -, Restructura si pone anche come più importante punto di riferimento per i professionisti del settore degli amministratori di immobili.
A completare il panorama di informazioni a disposizione durante la 3 giorni: i funzionari dell’Agenzia delle Entrate offriranno ai visitatori un servizio di supporto sui corretti adempimenti per ottenere le agevolazioni fiscali previste in ambito edilizio quali il Superbonus, la detrazione per gli interventi finalizzati al risparmio energetico e per gli interventi di ristrutturazione edilizia e restauro conservativo. Gli appuntamenti, di 30 minuti, previa prenotazione, sono gratuiti.
Partner ed. 2022 – RESTRUCTURA 2022
 Restructura è al Padiglione 3 del Lingotto Fiere – via Nizza 294, Torino
 Da giovedì 17 a sabato 19 novembre, dalle 9.30 alle 19.00
 L’ingresso è gratuito, previo accredito
o per gli operatori professionali: Accredito Operatore – RESTRUCTURA 2022
o per il pubblico è gratuito, previo accredito: Accredito Visitatore – RESTRUCTURA 2022

 Per accelerare la procedura di ingresso e ricevere il materiale stampa, i giornalisti possono accreditarsi qui. ATTENZIONE: anche chi si iscrive sulla piattaforma dell’Ordine per ottenere i crediti, deve comunque registrarsi sul sito del salone per entrare.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here