domenica, Maggio 26, 2024

EDILIZIA PRIVATA: ancora semplificazioni nelle procedure autorizzative per le attività edilizie

Ulteriori semplificazioni in tema di attività edilizia per gli interventi di manutenzione straordinaria che non comportino aumento delle unità abitative o che non vadano a implementare i parametri urbanistici, nonché per le opere interne e coperte di edifici adibiti ad esercizio d’impresa o anche per il cambio di destinazione d’uso di locali adibiti ad esercizio d’impresa

In particolare ai sensi dell’articolo 13 bis Legge 134/2012, il richiedente invia la comunicazione d’inizio lavori al comune interessato, e trasmette altresì i dati riguardanti l’impresa alla quale si intendono affidare i lavori, , con una relazione tecnica con data certa e corredata da elaborati progettuali a firma di un tecnico abilitato che dichiari di non avere rapporti di dipendenza con l’impresa appaltatrice, e nemmeno con il committente ed assevera sotto la propria responsabilità che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici, ed ai regolamenti edilizi che sono vigenti, nonché che per i relativi lavori non sia previsto il rilascio di un titolo abitativo.

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here