GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: novità in tema di Dispositivi di Protezione Individuale

GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: novità in tema di Dispositivi di Protezione Individuale

bauarbeiter

 

 

 

 

 

 

 

 

In  Gazzetta Europea del 31 marzo 2016 recante “il Regolamento in materia di dispositivi di protezione individuale” sono evidenziati i requisiti sia per la progettazione che per la costruzione dei DPI .

Il fine è quello di definire le caratteristiche dei dispositivi progettati e fabbricati, per essere indossati o tenuti da una persona e per proteggersi da uno o più rischi per la sua salute o sicurezza.

Per cui, è fondamentale dire che i DPI sono messi a disposizione sul mercato solo se, soddisfino detto regolamento e non mettono a rischio la salute o la sicurezza delle persone, gli animali domestici o i beni.

L’articolo 8 prevede che tra gli obblighi dei fabbricanti che i DPI siano stati progettati e fabbricati conformemente ai requisiti essenziali di salute e di sicurezza di cui all’allegato alla circolare.

Gli importatori, invece, devono preoccuparsi di immettere sul mercato solo DPI conformi, e prima di immettere un DPI sul mercato, gli importatori devono accertarsi che il fabbricante abbia eseguito la procedura di valutazione della conformità appropriata.

I distributori, prima di immettere un DPI sul mercato, devono verificare che esso sia provvisto di marcatura CE e sia accompagnato dai documenti richiesti, dalle istruzioni e dalle informazioni.

Alcuni requisiti di carattere generale a cui si devono applicare a tutti i DPI:

  • Principi di progettazione
  • Innocuità dei DPI
  • Comfort ed efficacia
  • Istruzioni e informazioni del fabbricante

Sono requisiti supplementari comuni a diversi tipi di DPI:

  • DPI dotati di sistemi di regolazione;
  • DPI che avvolgono le parti del corpo da proteggere;
  • DPI per il viso, gli occhi e l’apparato respiratorio;
  • DPI soggetti a invecchiamento;
  • DPI suscettibili di restare impigliati durante l’impiego;
  • DPI destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive
  • DPI destinati ad interventi rapidi o a essere indossati o rimossi rapidamente
  • DPI per interventi in situazioni estremamente pericolose
  • DPI muniti di componenti regolabili o amovibili da parte dell’utilizzatore
  • DPI da collegare a dispositivi esterni complementari;
  • DPI con un sistema di circolazione di fluido;
  • DPI in grado di segnalare visivamente la presenza dell’utilizzatore;
  • DPI multirischio

Se vuoi saperne di più in tema di SICUREZZA CANTIERI, puoi acquistare al prezzo scontato riservato ai lettori di edilbuild.it  il volume Piani di Sicurezza POS e PIMUS

Leggi o scarica il Regolamento Europeo sui DPI

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.















Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

Proposte d’Acquisto