giovedì, Giugno 13, 2024

LAVORI PUBBLICI: la reimissione dei CEL

Le attestazioni delle categorie di lavori OG10, OG11, OS2,OS7,OS8,OS12,OS18,OS20 e OS21 hanno cessato di avere validità il 6 dicembre 2011.

Il tutto previsto già nel Regolamento di attuazione del Codice dei Contratti.

Vediamo velocemente quali sono le modifiche apportate dalla normativa a partire dal 6 dicembre 2011, riguardanti le suddette categorie.

I Certificati di Esecuzione Lavori delle suddette categorie, emessi fino al 5.12.2011, dovranno essere riemessi da parte delle Stazioni Appaltanti, su richiesta delleImprese o dalle relative Soa.

In particolare per la categoria OG11, dovranno essere attestati i lavori eseguiti nelle singole categorie specialistiche OS3 , OS5, OS28, OS30.

Altresì dovranno essere riattestati tutti i lavori inerenti la categoria OS 8 riguardanti gli isolamenti termici, acustici, le controsoffittature e le barriere a fuoco.

Le nuove attestazioni OG10, OG11, OS2,OS7,OS8,OS12,OS18,OS20 e OS21, nuovamente attestate, potranno essere utilizzate per tutte le gare pubblicate a decorrere dal 6.12.2011.

Vediamo a questo punto le principali novità introdotte per ognuna delle suddette categorie:

  • OG10: ampliamento dell’oggetto delle lavorazioni con inserimento della costruzione, manutenzione, ristrutturazione degli impianti di pubblica illuminazione all’esterno di edifici;
  • OS2: suddivisione
  • OG11: suddivisone della categoria con le attribuzione delle categorie di lavori OS3 , OS5, OS28, OS30;
  •  OS2 : suddivisione della categoria in OS2 A : superfici decora tedi beni immobili di interesse storico e OS2 B: beni culturali mobili di interesse archivistico e libraio;
  • OS 7: vi rientrano lavorazioni prima in categoria OS8 inerenti fornitura, posa in opera, manutenzione e ristrutturazione di di opere di finiture generali quali isolamenti termici ed acustici, controsoffittature e barriere al fuoco;
  • OS 8: fornitura, posa in opera, ristrutturazione delle opere di impermeabilizzazioni e simili
  • OS 12: suddivisione della categoria in OS12A barriere stradali di sicurezza , OS12B barriere paramassi, fermaneve e simili;
  • OS 18: suddivisione della categoria in OS18A componenti strutturali in acciaio e OS18B componenti di facciate continue;
  • OS20: suddivisione della categoria in OS20A rilevamenti topografici e OS20B Indagini geognostiche;
  • OS 21: sono state eliminate dalla categoria le indagini geognostiche ed il prelievo dei campioni da analizzare in laboratorio.

In tema di ulteriori variazioni  di categorie di lavori apportate dal Regolamento attuativo del Codice degli Appalti, è il caso di citare l’introduzione di una nuova categoria OS35 che riguarda la costruzione e manutenzione di opere interrate mediante l’utilizzo di tecnologia di scavo non invasiva.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here