GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: come sono organizzati i depositi temporanei rifiuti dell’edilizia?

GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: come sono organizzati i depositi temporanei rifiuti dell’edilizia?

Nella gestione del cantiere, i rifiuti provenienti da demolizioni, se sono speciali, sono raggruppabili stesso nel luogo di raccolta dei prodotti, in forma di deposito temporaneo.
Il deposito, deve essere controllato dal soggetto che produce o detiene il rifiuto, mentre per i rifiuti non pericolosi, gli stessi vanno raccolti ed inviati al recupero o allo smaltimento.
Ma quali sono le caratteristiche dei depositi temporanei? Vediamo:
• Si organizzano nei luoghi di produzione dei rifiuti;
• Si organizzano per categorie omogenee di rifiuto;
• Smaltiti con il criterio temporale trimestrale (indipendentemente dalle quantità in deposito) il deposito temporaneo non può avere durata superiore ad un anno;
• Smaltiti con il criterio quantitativo ovvero quando si raggiunga i 30 mc di rifiuti, dei quali al massimo 10 mc di rifiuti pericolosi;
• I rifiuti inerti sono accumulabili separatamente sul suolo;
• I rifiuti quali legno, metalli, cartoni, plastica, vanno collocati in sacchi o adeguati contenitori o in cassoni;
• Il deposito temporaneo è organizzato soltanto dal produttore del rifiuto;
• Il deposito temporaneo non può essere organizzato da un’impresa che opera per conto del produttore;
• Il deposito temporaneo non deve essere deposito cumulativo ovvero generati da diversi produttori o dallo stesso produttore ma prodotti in cantieri diversi o attività diverse fra loro;
• Vanno rispettate nel deposito temporaneo le norme che disciplinano l’imballaggio e l’etichettatura delle eventuali sostanze pericolose;
• Dopo il deposito temporaneo, i rifiuti da demolizione e costruzione vanno conferiti a soggetti debitamente autorizzati allo svolgimento delle fasi di smaltimento o recupero.

Leggi anche: GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: la differenza tra PSC e POS. o anche GESTIONE CANTIERE E SICUREZZA: quali sono i Cantieri Temporanei e mobili?

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.












Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto